Recensioni

divider image

Frank (2014)


Frank (2014)

Un ragazzo, che vive il sogno di comporre musica, incontra per caso una band che ha il perso il tastierista e viene assunto al volo per sostituirlo in una serata. Comincia così l’avventura di Jon, che fino ad allora era un povero impiegato, nel mondo dell’ispirazione e del talento, ma anche dell’alterazione psichica. Jon diviene […]

Continua


divider image

Io, Arlecchino (2014)


Io, Arlecchino (2014)

Sembra quasi incredibile che questo film nasca da un’idea di Giorgio Pasotti, attore prorompente di telefilm d’azione o di commedie leggere, eppure è così, a quattro mani con Matteo Bini e la drammaturgia di Davide Ferrario, l’attore sorprende costruendo un bel racconto con mille risvolti etico-sociali. Si parla di drammaturgia perché il film entra nel […]

Continua


divider image

Eisenstein in Messico (2015)


Eisenstein in Messico (2015)

Geniale, straordinario! Peter Greenaway travolge con la sua fervida fantasia la frigida creatività dei suoi più giovani e affermati colleghi. Finalmente si rivede “il grande cinema”. Greenaway esce in sala in lingua originale per un pubblico di eletti che sanno godere della bellezza artistica. Il film racconta il periodo trascorso in Messico dal regista Sergej […]

Continua


divider image

Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet (2013)


Lo straordinario viaggio di T.S. Spivet (2013)

Un racconto che veleggia tra gli “amabili resti” di Peter Jackson e “Sunrise Kingdom” di Wes Anderson senza avere la tensione del primo e il ritmo del secondo. Il piccolo T.S. Pivet vive in una famiglia bizzarra: il padre, un cowboy che sarebbe stato perfetto se fosse nato cento anni prima, la madre, un’entomologa terribilmente […]

Continua


divider image

Forza maggiore (2014)


Forza maggiore (2014)

Ruben Östlund semplifica le dinamiche della separazione e le fa vivere allo spettatore nello spazio di sei giorni. Siamo in alta montagna, nei titoli di coda appare la Val Venosta, ma la località non è facilmente individuabile, Tomas e Ebba sono in vacanza per una settimana con i figli Vera e Harry. Foto di gruppo, […]

Continua


divider image

Pesaro 51 – Pus (2010)


Pus (2010)

“Il mondo è pieno di matti.” Sicuramente la Turchia sta avendo una spinta sociale notevole. Istanbul è il nucleo fondamentale delle tante facce di cui è composta la nazione turca. Un ambiente molto più complesso di quello che può sembrare. I curdi rappresentano il 10% della popolazione, è forte e politicamente schierata, come ha dimostrato […]

Continua


divider image

Pitza e datteri (2015)


Pitza e datteri (2015)

La meravigliosa poesia dei “Fiori di Kirkuk” si dissolve sulla Laguna veneta.  Fariborz Kamkari inspiegabilmente si piega alla commedia dozzinale, piena di luoghi comuni. La comunità musulmana veneziana ha perso la propria piccola Moschea che viene trasformata da una donna in un negozio per parrucchiera. Un giovane afgano, Saladino, viene inviato in soccorso dei devoti […]

Continua


divider image

Maya Forbes – Teneramente folle (2014)


Teneramente folle (2014)

Quando il cinema diventa poesia! In questo film non si parla di orsi polari, come il titolo originale potrebbe far immaginare, ma di due bambine infinitamente innamorate del padre. Maya Forbes, alla sua prima esperienza con un lungometraggio, racconta la storia di una famiglia molto particolare: il padre, Cameron Stuart è affetto da una sindrome […]

Continua


divider image

Venezia 72 – Visaaranai / Interrogation (2015)


Visaaranai / Interrogation (2015)

“Questa non è la nostra città, stai attento.” La principale città indiana, con il maggior numero di popolazione Tamil è Chennai. Inseguiti da grandi difficoltà economiche in molti, si spostano al nord, affrontando una vera emarginazione sociale. Visaaranai – Interrogation è un film in lingua tamil del regista Vetri Maaran. Quattro amici tamil si trovano […]

Continua


divider image

Venezia 72 – À peine j’ouvre les yeux (2015)


À peine j'ouvre les yeux (2015)

“Considerami morta.” Della primavera araba della Tunisia sappiamo tutto. Era il 17 dicembre del 2010, il povero Mohammed Bouazizi si diede fuoco dopo essere stato picchiato dai poliziotti per aver venduto verdura senza permesso. Il cinema si è gettato all’impazzata sull’argomento. La regista Leyla Bouzid ci racconta la frenesia dei cineasti: “Tante persone all’epoca si […]

Continua


divider image


bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.