Adaline: L’eterna giovinezza (2015)

20/05/2015 by Renato Volpone
2015, Drammatico, Film Americani, Recensioni, Romantico, Stati Uniti divider image
Adaline: L'eterna giovinezza (2015)

La splendida eleganza di Blake Lively nelle vesti di Adaline, naturalmente bilanciata dalla bellezza di Michiel Huisman, illumina tutto questo film.

Due protagonisti che riempiono la scena e sotto le guida sapiente del regista Lee Toland Krieger disegnano una splendida storia d’amore. Le storie d’amore sono molteplici nella lunga vita di Adaline, ma il destino le ha derise, poi le fa incrociare, scontrare, esplodere. Un racconto lieve che parla della fatica del vivere per sempre, soprattutto in una società che non sa e non conosce. Adaline deve nascondersi, deve fuggire, tranne che dalla figlia che invecchierà a dispetto di una madre sempre giovane. Ma l’amore, come Adaline, ha bisogno di invecchiare, di crescere con gli amanti, gli innamorati, e percorrere quel sentiero di vita che accomuna nelle difficoltà. Adaline che non invecchia deve lasciare la mano dell’innamorato perché non può percorrere la stessa strada.
La costruzione del racconto è interessante e anche le modalità che conducono Adaline verso l’eterna giovinezza, peccato che il finale, in un pentito ripensamento, non chiude la storia con uno struggente finale, ma si lascia andare al buonismo americano. Quello che conta è l’eleganza del racconto che sta nel mezzo, la storia di un amore che nasce e la splendida arma della seduzione. E così ci si riempie gli occhi della dolcezza e della bellezza dei protagonisti.

Film da vedere assolutamente in lingua originale.

IMDb Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.