Ant-Man (2015)

14/03/2016 by Renato Volpone
2015, Avventura, Azione, Film Americani, Recensioni, Sci-Fi, Stati Uniti divider image
Ant-Man (2015)

Ci vuole la Marvel per ridestare il cinema d’estate. Gli appassionati di questo genere non mancano nelle sale per fare conoscenza con un nuovo super-eroe.

Un velo al colore e la storia può essere collocata in ogni tempo, un uomo semplice un po’ sfortunato, un ladro, ma una brava persona, chi meglio di lui può impersonare il mito dell’anti-eroe nel quale lo spettatore può immedesimarsi. Separato con una figlia che adora, ma che non può incontrare perché non riesce a pagare gli alimenti e a far fronte ai suoi doveri di padre.

Il protagonista di questa nuova avventura della Marvel si trova a dover accettare di partecipare ad un colpo con una banda composta da tre ragazzi buffissimi, di razze diverse e ognuno con un talento e un mare di difetti, e di nuovo ritorna il mito dell’anti-eroe. I ragazzi si troveranno di fronte un mondo fatto di scienza e di fantascienza dove le cose impossibili diventano reali e loro devono arrivare a salvarlo da un possibile caos planetario.

Michael Douglas ritorna, dopo essere stato cattivissimo in “the reach”, ad impersonare uno scienziato buono che deve lottare con il suo allievo che ha perso i binari della ragionevolezza. Il racconto ruota attorno ad una tuta che permette all’essere umano di essere rimpicciolito e diventare minuscolo come una formica, insetto che diventa coprotagonista nel film con animazioni ed effetti speciali che davvero lasciano di stucco. Le formiche qui arrivano a conquistare il massimo della simpatia. La Marvel gioca ancora una volta la carta dell’ironia e i suoi personaggi scherzano su loro stessi avvicinandosi sempre di più all’uomo comune, come fossero gli amici di sempre. Una carta vincente perché all’azione alterna la risata e si ride molto.

Consiglio il film in lingua originale poiché la traduzione e i doppiatori spesso non rispettano o non posso riprodurre l’effetto originale della battuta. Molte scene del film ricalcano un passato cinematografico glorioso, ma l’originalità qui sta proprio in quel velo di grigio, sottilissimo, che con la modestia della semplicità toglie smalto alla brillantezza dell’arroganza e convince lo spettatore che deve restare per forza, chi ama i film della Marvel lo sa, fino alla fine dei lunghissimi titoli di coda per godersi l’ultima scena e l’ultima risata.

IMDb ♦ Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.