Beginners (2010)

03/01/2012 by Luca
2010, Bafta, Commedia, Drammatico, Film Americani, Golden Globe, Independent Spirit Awards, Oscar, Romantico, Stati Uniti divider image
Beginners (2010)

Si può essere principianti per tutta la vita, a 38 anni come a 75. Beginners, come suggerisce il titolo, parla di uno dei temi preferiti dell’America, dei nuovi inizi e di reinventare se stessi, d’imbarcarsi in nuove avventure dopo crisi di vita.

Il protagonista è Oliver Fields (Ewan McGregor), un trentottenne graphic designer nel mondo della musica a L.A. È il 2003, e il padre di Oliver, Hal (Christopher Plummer), un direttore di museo in pensione, è appena morto di cancro a 79 anni. La madre di Oliver è morta 5 anni prima e dopo pochi mesi Hal ha deciso di fare outing: ‘Sono Gay, lo sono sempre stato, ho amato tua madre, ma ora voglio esplorare questo mondo’.

La vita dei genitori viene presentata come un ritratto ideale degli anni ’50, tra flash back di ricordi personali e immagini dell’epoca. Hal era un omosessuale in un’epoca in cui pochi osavano affrontare l’umiliazione e quelli che erano aperti sulle loro predilezioni sessuali venivano ostracizzati; lui e sua moglie nascondono quindi la verità per 44 anni di apparente felicità coniugale. Questi due eventi, il coming out e la morte del padre, hanno leggermente bloccato Oliver, le cui certezze si sono sgretolate nel tempo di un bacio tra Hal e il suo fidanzato Andy (Goran Visnjic).

A svegliare dal torpore Oliver ci pensano i suoi amici ed un incontro fortuito: in una scena divertente e toccante, il confuso Oliver incontra Anna (Mélanie Laurent) ad una festa in costume dove lui è vestito da Freud e lei finge di essere una paziente affetta da laringite e che quindi scrive su un taccuino quello che vorrebbe dire. Oliver è colpito da Anna, ma è anche ossessionato dalla paura di un altro fallimento e condivide i suoi guai con Arthur, il terrier Jack Russell che ha ereditato dal papà. Così, parallelamente alla storia d’amore tra Oliver e Anna, scorrono anche gli ultimi mesi di Hal in continui flash back di paragoni, in cui un bacio tra lui e Anna evoca dei baci tra Hal ed Andy.

In tempi in cui sembra difficile portare qualcosa di nuovo al genere della commedia romantica, Mike Mills (regista e sceneggiatore) ha fatto un tentativo coraggioso, scegliendo di innestare una storia d’amore a un account drammatico di dolore e di auto-realizzazione. Il risultato, Beginners, è un miscuglio affascinante; una struggente storia d’amore dolce-amara con un tocco di bohemien. Beginners è molto commovente, divertente e coinvolgente, e le recitazioni sono irreprensibili, tra tutti Christopher Plummer che sdogana (se ancora fosse stato necessario) il mondo gay, l’omertà degli anni ’50-’60 e l’omosessualità in tarda età; interpretazione che gli ha fruttato numerosi premi in festival minori e per cui è stato nominato ai prossimi Golden Globe e ai Screen Actors Guild Award.

Inizialmente in uscita in Italia lo scorso 9 dicembre, è stato spostato a data da destinarsi.

  • Indipendent Spirit Awards 2012: miglior sceneggiatura
  • Gotham Awards 2011: miglior film, miglior cast
  • Toronto Film Critics Association Awards 2011: miglior attore non protagonista (Christopher Plummer)
  • Los Angeles Film Critics Association Awards 2011: miglior attore non protagonista (Christopher Plummer)
  • Hollywood Film Festival 2011: miglior attore non protagonista (Christopher Plummer)

Voto: 

IMDb Mymovies ♦ Acquista ♦ Opensubtitles ♦ Cinema su Facebook


3 Responses to Beginners (2010)



bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.