Bellas mariposas (2012)

06/06/2013 by Renato Volpone
2012, Drammatico, Film Europei, Italia, Recensioni divider image
Bellas mariposas (2012)

L’estremo periferia di Cagliari, una vita di disagio sociale, famiglie numerose, molto numerose e una bambina che racconta alle telecamere e agli spettatori la storia di un giorno qualunque. È però un giorno intenso, pieno di vita e di meraviglia, di scoperte, violenze, vergogna o semplice amore, un giorno come tanti, ma di quelli ha fanno passare il tempo troppo in fretta per poterlo vivere interamente.

Caterina, Cate, ci racconta la sua famiglia, i suoi fratelli, i primi turbamenti dell’adolescenza e il contatto on una vita sociale dov’èq facile, troppo facile perdersi e difficile, troppo difficile tenere il timone. Il film scorre veloce, sorprende, fa ridere, ma sconvolge il normale pensiero borghese messo a confronto con la vita del proletario fatta di sussidi, di espedienti, di droga, di sesso.

Un bellissimo spaccato di vita, guardato con divertente distacco e reso magico dalla strega (Micaela Ramazzotti) che rimette in gioco il destino. Trasgressivo, ma naturale esempio del neo realismo, da non perdere.

Voto: 3 stelle

IMDb ♦ Opensubtitles ♦ Mymovies




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.