Box office – Incassi weekend del 19-09-2011

19/09/2011 by Luca
Box Office Italiano divider image

Ecco il consueto resoconto degli incassi del weekend con relativo commento e consueto ritardo. Tutti i dati sono stati presi dal sito MyMovies.

  • I PUFFI

    Regia di: Raja Gosnell. Animazione – USA, Belgio, 2011

    • Incasso weekend 2.604.598
    • Incasso totale 2.604.598
  • CARNAGE

    Regia di: Roman Polanski. Drammatico – Francia, Germania, Polonia, Spagna, 2011

    • Incasso weekend 877.471
    • Incasso totale 877.471
  • SUPER 8

    Regia di: J.J. Abrams. Fantascienza – USA, 2011

    • Incasso weekend 776.000
    • Incasso totale € 2.300.000
  • BOX OFFICE 3D: IL FILM DEI FILM

    Regia di: Ezio Greggio. Comico – Italia, 2011

    • Incasso weekend 663.000
    • Incasso totale € 1.800.000
  • KUNG FU PANDA 2

    Regia di: Jennifer Yuh. Animazione – USA, 2011

    • Incasso weekend € 528.000
    • Incasso totale € 11.800.000
  • CRAZY, STUPID, LOVE

    Regia di: John Requa, Glenn Ficarra. Commedia – USA, 2011

    • Incasso weekend 380.913
    • Incasso totale 380.913
  • CONTAGION

    Regia di: Steven Soderbergh. Thriller – USA, 2011N

    • Incasso weekend € 371.000
    • Incasso totale 1.000.000
  • THE EAGLE

    Regia di: Kevin Macdonald. Drammatico – USA, 2011

    • Incasso weekend 213.000
    • Incasso totale 213.000
  • TERRAFERMA

    Regia di: Emanuele Crialese. Drammatico – Italia, Francia, 2011

    • Incasso weekend € 208.000
    • Incasso totale 707.000
  • IL DEBITO

    Regia di: John Madden. Drammatico – USA, 2010

    • Incasso weekend 154.000
    • Incasso totale 154.000

Hanno 30 anni, ma riscuotono sempre un gran successo, e per il loro primo film action live sbancano il botteghino italiano; i Puffi, trasportati nella nostra realtà e con conseguente restyling grafico, sono i mattatori del weekend e racimolano 2.6 milioni, con una media in sala altissima, 4.800 €. La trama è secondaria, essendo legati all’infanzia di molti di noi hanno un certo fascino e chiunque abbia figli piccoli li avrà portati al cinema.

Passando a temi più seri, il nuovo film di Polansky, Carnage, fa il suo esordio in seconda posizione con la media di 2.450 €. Acclamato a Venezia da critica e pubblico, si tratta di un one-location movie con protagonisti  ben 3 premi oscar: Jodie Foster, Kate Winslet e Christoph Waltz (più l’aggiunta di John C. Reilly). Film del genere sono piuttosto difficili da sostenere, basandosi totalmente sui dialoghi e bravura degli attori, ma questo passa brillantemente la prova, come tutti i suoi interpreti. Consigliatissimo. Per chi volesse avere esempi di altri film del genere, nelle nostre recensioni c’è Chinese coffee e Sunset limited, anch’essi con protagonisti d’eccezione.

Al terzo posto scende Super 8, film un po’ nostalgico riguardo i film degli ’80, ma che comunque funziona. Nessuna sorpresa che J.J non ne sbagli una (qualcuno ha detto Undercovers?). Sorprendentemente invece (negativamente) Box office 3D si mantiene quasi stabile rispetto al weekend d’apertura. Vuoi vedere che tolti i (grossi) pregiudizi non è lammerda che sembra? Ahahahahah, velo pietoso.

Quinto posto per il panda più agile della storia dei film d’animazione (beh, non è che ce ne siano molti) mentre al sesto posto troviamo Crazy, Stupid, Love commedia corale (Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore, Emma Stone) sull’amore, un po’ stupida e pazza (ok la smetto). Lo sceneggiatore viene dai film d’animazione (Cars, Bolt), i registi sono quelli di Colpo di fulmine: il mago della truffa (ricordate Jim Carrey e Ewan McGregor gay?): le premesse ci sono, le buone recensioni pure, gli incassi insomma, ma è decisamente consigliato per il genere.

Settimo posto per Contagion, che scende e non convince il grande pubblico, che forse si aspettava un film più catastrofico e meno psicologico ed indirizzato sulle singole storie. Tiene comunque con una media di 1.300 €. Segue un’altra new entry, The eagle, ennesimo film ambientato in epoca romana e con protagonista una legione romana sperduta nelle regioni estreme dell’impero; niente di nuovo sotto il sole, ma comunque apprezzabile dagli amanti del genere.

Penultimo posto per Terraferma, che nonostante il tema non proprio d’intrattenimento (sbarco di clandestini in un’isola siciliana) mantiene un buon incasso. Ultimo posto, ultima new entry e unico film a stare sotto i 1.000 € di media (870), Il debito, thriller di spionaggio con buoni interpreti ed una storia che regge. Forse si meritava di più di un decimo posto.

Uscito questa settimana, ma non entrato in top10, Glee: The 3D concert movie (97.499 €).

Al prossimo lunedì.


2 Responses to Box office – Incassi weekend del 19-09-2011



bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.