Box office – Incassi weekend del 02-05-2011

02/05/2011 by Luca
Box Office Italiano divider image

Ecco il consueto resoconto degli incassi del weekend con relativo commento. Tutti i dati sono stati presi dal sito ANSA.

  • THOR

    Regia di: Kenneth Branagh, Azione – USA, 2011

    • Incasso settimanale 2.832.843
    • Incasso totale 3.692.071
  • RIO

    Regia di: Carlos Saldanha, Animazione – USA, Canada, Brasile, 2011

    • Incasso settimanale 894.670
    • Incasso totale 5.691.858
  • SOURCE CODE

    Regia di: Duncan Jones, Fantascienza – USA, Francia, 2011

    • Incasso settimanale 767.496
    • Incasso totale 767.496
  • FACCIO UN SALTO ALL’AVANA

    Regia di: Dario Baldi, Commedia – Italia, 2011

    • Incasso settimanale 638.444
    • Incasso totale 2.318.424
  • HABEMUS PAPAM

    Regia di: Nanni Moretti, Commedia – Italia, Francia, 2011

    • Incasso settimanale 623.226
    • Incasso totale 4.377.058
  • LIMITLESS

    Regia di: Neil Burger, Thriller – USA, 2011

    • Incasso settimanale 483.813
    • Incasso totale 3.247.800
  • CAPPUCCETTO ROSSO SANGUE

    Regia di: Catherine Hardwicke, Thriller – USA, Canada, 2011

    • Incasso settimanale 408.504
    • Incasso totale 1.571.958
  • THE NEXT THREE DAYS

    Regia di: Paul Haggis, Drammatico – USA, Francia, 2010

    • Incasso settimanale 172.601
    • Incasso totale 2.942.495
  • WORLD INVASION

    Regia di: Jonathan Liebesman, Azione – USA, 2011

    • Incasso settimanale 107.959
    • Incasso totale 683.067
  • SCREAM 4

    Regia di: Wes Craven, Horror – USA, 2011

    • Incasso settimanale 82.514
    • Incasso totale 1.250.547

Weekend dominato, come prevedibile, dalla nuova entrata Thor, primo di una lunga serie di blockbuster supereroici. Incasso realizzato per la maggior parte nel weekend, nonostante sia uscito mercoledì. Primato aiutato anche dal 3D, che gli permette di avere una media per sala sul weekend di circa 4.800€. Per chi ignori il protagonista, Thor è un personaggio Marvel, ripreso dalla figura mitologica nordica, dio del tuono, con molti poteri che gli derivano dal suo martello magico. Nel film viene esiliato dal padre, privato dei poteri e mandato sulla Terra.

Al secondo posto, a 2 milioni di distanza, si mantiene saldo Rio, film d’animazione realizzato dai creatori della saga dell’Era glaciale.

Al terzo posto la seconda e ultima new entry della settimana, Source code. Colter è un agente governativo che, tramite tecnologie futuristiche, torna indietro nel tempo ed entra nel corpo di vittime di un attentato su un treno. Ogni ‘viaggio’ dura solo 8 minuti, e in quel lasso di tempo Colter deve riuscire a capire chi è il mandante per evitare un secondo attentato. Secondo film per Duncan Jones, regista del piccolo cult Moon (se non lo conoscete forse si potrebbe recensire sul blog), e ottimamente accolto dalla critica, non ha però convinto appieno il pubblico italiano. Peccato.

Quarto e quinto posto contesi a breve distanza dai due film italiani della top 10, Faccio un salto all’Avana e Habemus Papam: il primo è una commedia italiana di cui nessuno sentiva il bisogno e di cui nessuno si ricorderà, il secondo, come noto, è il nuovo film di Moretti di cui forse la Chiesa non ne sentiva il bisogno, anche se in effetti non è così sacrilego. Il film mantiene una buona media e supera i 4 milioni d’incasso.

Sesto posto per Limitless: grazie ad una smart drug Bradley Cooper comincia a sfruttare il 100% del cervello e.. diventa una persona normale ;). Scherzi a parte, l’idea sarebbe buona, se non fosse che l’uomo usa già tutto il cervello e non solo una parte come da luogo comune.

Settimo posto per la regista di Twilight e la sua rivisitazione gotica della classica fiaba. Pubblico diviso: o piace o fa cagare. Personalmente non l’ho (ancora) visto e non mi pronuncio, anche se avere Twilight nel curriculum non aiuta.

Ultimi tre posti per The next three days, World invasion e Scream 4 che si spartiscono le briciole: il ritorno di Wes Craven non ha lasciato il segno e si accinge a salutarci frettolosamente.

Questa settimana le nuove uscite non arrivate nella top 10 sono la maggioranza, per lo più italiane, a cominciare da Notizie degli scavi (55.626 €), I baci mai dati (45.477 €) e il francese Angèle e Tony (39.894 €). Non pervenuti: Malavoglia, Noi, insieme, adesso, diciottanni e Il sesso aggiunto.

La prossima settimana vede la grande attesa per Machete di Robert Rodriguez, film decisamente esagerato: o lo si ama o lo si odia. In uscita anche Come acqua per gli elefanti, Senza arte né parte, Hai paura del buio, Tatanka, Il primo incarico e La misura del confine.

 

 

 

 


3 Responses to Box office – Incassi weekend del 02-05-2011



bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.