Box office – Incassi weekend del 04-04-2011

04/04/2011 by Luca
Box Office Italiano divider image

Ecco il consueto resoconto degli incassi del weekend con relativo commento. Tutti i dati sono stati presi dal sito ANSA.

  • NESSUNO MI PUÒ GIUDICARE

    Regia di: Massimiliano Bruno, Commedia – Italia, 2011

    • Incasso settimanale 668.136
    • Incasso totale €6.482.472
  • MIA MOGLIE PER FINTA

    Regia di: Dennis Dugan, Commedia – USA, 2011

    • Incasso settimanale €478.300
    • Incasso totale €478.300
  • HOP

    Regia di: Tim Hill, Commedia – USA, 2011

    • Incasso settimanale €457.541
    • Incasso totale €457.541
  • BORIS – IL FILM

    Regia di: Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo, Commedia – Italia, 2011

    • Incasso settimanale €423.111
    • Incasso totale €423.111
  • AMICI, AMANTI E..

    Regia di: Ivan Reitman, Commedia – USA, 2011

    • Incasso settimanale €282.134
    • Incasso totale €1.258.523
  • KICK-ASS

    Regia di: Matthew Vaughn, Azione – USA, Gran Bretagna, 2010

    • Incasso settimanale €202.549
    • Incasso totale €202.549
  • LA FINE È IL MIO INIZIO

    Regia di: Jo Baier, Drammatico – Germania, Italia, 2011

    • Incasso settimanale €188.377
    • Incasso totale €189.584
  • SUCKER PUNCH

    Regia di: Zack Snyder, Azione – USA, Canada, 2011

    • Incasso settimanale €141.698
    • Incasso totale €820.401
  • THE WARD – IL REPARTO

    Regia di: John Carpenter, Thriller – USA, 2010

    • Incasso settimanale €141.435
    • Incasso totale €141.435
  • AMICI MIEI – COME TUTTO EBBE INIZIO

    Regia di: Neri Parenti, Commedia – Italia, 2011

    • Incasso settimanale €116.198
    • Incasso totale €3.267.357

Tutti al mare a mostrar le chiappe chiare (e a scottarsi), e nessuno o quasi al cinema.

Bel tempo e un sacco di nuove uscite rivoluzionano la top 10. Al primo posto resiste per la terza settimana di fila Nessuno mi può giudicare che arriva a 6.4 milioni totali.

Al secondo posto con poco meno di 500.000€ entra Mia moglie per finta, commedia leggera e dimenticabile con Jennifer Aniston e Adam Sandler. Visto e stravisto. Medaglia di bronzo per Hop, film d’animazione pasquale per bambini.

Quarto posto un po’ deludente per Boris, il film tratto dalla serie televisiva in onda su Sky, acclamata dalla critica e dal pubblico: per ora, la trasposizione cinematografica riesce solo ad avere il favore della prima, mentre il secondo latita. Ammetto di essermela persa e quindi non posso giudicare, ma rimedierò a breve.

Al quinto posto scivola Amici, amanti e.., altra commedia interscambiabile con molte altre, questa volta con l’aggiunta di un po’ di toni sessuali che non guastano mai.

Sesto posto per Kick-Ass, film uscito un anno e mezzo fa negli Usa, e stato a lungo in dubbio per l’uscita italiana: i titolisti italiani non sapevano che titolo mettere senza usare ‘culo'; voilà, da Kick-Ass a.. Kick-Ass. Film tratto da un fumetto di Mark Millar (Wanted), dissacra magnificamente il mondo dei supereroi, avendo come protagonista un ragazzo un po’ sfigato che decide di diventare un supereroe dall’oggi al domani. Divertente, ironico e ben recitato, riesce ad incassare ben 200.000€. Sob.

Settimo posto per La fine è il mio inizio, film che racconta gli ultimi giorni di vita di Tiziano Terziani, giornalista internazionale e filosofo spirituale, morto nel 2004. Nella sua parte Bruno Ganz, mentre nella parte del figlio Elio Germano.

All’ottavo posto scivola Sucker Punch, che non convince, a maggior ragione in questo weekend di incassi bassi.

Al nono posto entra il ritorno alla regia di Carpenter, The ward – Il reparto, 10 anni dopo Fantasmi da marte. Pare però che pochi se ne siano accorti, o che si ricordano chi sia il regista de 1997: fuga da New York e La cosa, solo 141.000€.

Chiude all’ultimo posto Amici Miei – come tutto ebbe inizio. Usciti in fretta e furia dalla top 10, e senza possibilità di recupero, sia Rango che Frozen (qui la recensione).

Usciti questa settimana, non in classifica e non pervenuti, e quindi sotto i 47.000€, L’affare Bonnard, Poetry (qui la recensione) e Questo mondo è per te.

In uscita la prossima settimana: Offside, film Jafar Panahi che racconta il regime iraniano attraverso la passione del calcio per le donne; Drive Angry 3D, ovvero guidare incazzati in 3D con Nicolas Cage, eh beh;
The Next Three Days, il remake di Pour Elle (qui la recensione) di Paul Haggins con Russell Crowe; Lo stravagante mondo di Greenberg, una commedia con un buon Ben Stiller insolitamente in un ruolo serio.

Completano il lungo elenco Rasputin, C’è chi dice no, A sud di New York, Goodbye Mama e Fughe e approdi.


2 Responses to Box office – Incassi weekend del 04-04-2011



bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.