Box office – Incassi weekend del 06-06-2011

06/06/2011 by Luca
Box Office Italiano divider image

Ecco il consueto resoconto degli incassi del weekend con relativo commento. Tutti i dati sono stati presi dal sito MyMovies.

  • PIRATI DEI CARAIBI: OLTRE I CONFINI DEL MARE

    Regia di: Rob Marshall. Azione – USA, 2011

    • Incasso weekend 1.589.125
    • Incasso totale € 14.637.748
  • UNA NOTTE DA LEONI 2

    Regia di: Todd Phillips. Commedia – USA, 2011

    • Incasso weekend 1.527.398
    • Incasso totale € 6.787.557
  • PAUL

    Regia di: Greg Mottola. Commedia – Gran Bretagna, Francia, 2011

    • Incasso weekend 550.014
    • Incasso totale € 867.198
  • ESP – FENOMENI PARANORMALI

    Regia di: Colin Vicious, Stuart Vicious. Horror – Canada, 2010

    • Incasso weekend 498.461
    • Incasso totale € 830.149
  • GARFIELD IL SUPERGATTO

    Regia di: Mark A.Z. Dippé.Animazione – Corea del sud, USA, 2009

    • Incasso weekend 442.769
    • Incasso totale € 782.002
  • THE TREE OF LIFE

    Regia di: Terrence Malick.Drammatico – India, Gran Bretagna, 2011

    • Incasso weekend 376.953
    • Incasso totale € 1.913.497
  • ZACK & MIRI – AMORE A PRIMO SESSO

    Regia di: Kevin Smith.Commedia – USA, 2008

    • Incasso weekend 144.819
    • Incasso totale € 217.033
  • FAST & FURIOUS 5

    Regia di: Justin Lin.Azione – USA, 2011

    • Incasso weekend 139.669
    • Incasso totale € 10.746.537
  • RED

    Regia di: Robert Schwentke.Thriller – USA, Canada, 2010

    • Incasso weekend 115.823
    • Incasso totale € 2.676.565
  • IL RAGAZZO CON LA BICICLETTA

    Regia di: Jean-Pierre Dardenne, Luc Dardenne.Drammatico – Belgio, Francia, Italia, 2011

    • Incasso weekend 87.659
    • Incasso totale € 419.705

Nulla cambia nelle prime due posizioni, dove Pirati dei Caraibi: oltre i confini del mare si mantiene in vetta per la terza settimana di fila e Una notte da Leoni 2 continua ad inseguire a breve distanza. Il film di Rob Marshall è ad un passo dai 15 milioni, e probabilmente supererà gli incassi del terzo capitolo, Ai confini del mondo (16.427.000 €), ma non quelli del secondo, La maledizione del forziere fantasma (19.860.000 €). Il sequel fotocopia di Todd Phillips ha dalla sua un minor numero di copie distribuite, e quindi una media in sala più alta. Il prossimo weekend probabilmente ci sarà un avvicendamento.

Terzo posto per la prima new entry del weekend, Paul:  Graeme e Clive, in viaggio negli Stati Uniti, s’imbattono in Paul, alieno scappato dall’area 51 dove per 50 anni ha fatto da consulente per il governo. Primo film americano per il duo Pegg & Frost divenuti famosi per gli inglesi L’Alba dei morti dementi e Hot fuzz, questa commedia semi demenziale promette bene, anche se alla regia non c’è Edgar Wright, ma Greg Mottola, autore del dimenticabile Suxbad e del migliore Adventureland. L’incasso iniziale non è dei migliori, anche se la media per sala, 2.300 €, lo colloca sopra i pirati.

Fuori dal podio si colloca Esp – Fenomeni paranormali, horror canadese che attinge a piene mani dal filone di Rec: la troupe televisiva di un programma sulle case stregate passa la notte in un ex ospedale psichiatrico che si rivela, sorpresa sorpresa, infestato. Grazie al passaparola sul web il film ha ottenuto una buona media per sala, 3.000 €, ma il pubblico per ora è diviso; di sicuro non si ha davanti qualcosa mai visto prima.

Quinto posto per il film di Garfield: dopo il live action del 2004 e il sequel del 2006, arriva questo film d’animazione di cui molti molti ne avrebbero fatto volentieri a meno.

Scende al sesto posto The tree of life, che però mantiene quasi costante l’incasso del fine settimana. Nonostante la vittoria a Cannes, gli incassi non aumentano, complice sicuramente il fatto che è un film da ammirare con attenzione e capire, a differenza dei blockbuster sul podio per cui lo spettatore medio spegne il cervello prima di entrare in sala.

Settimo posto per una commedia uscita giusto l’altro ieri negli Stati Uniti, solo 2 anni e 7 mesi fa. Zack & Miri: amore al primo sesso (in origine era Zack & Miri fanno un porno) esce in Italia vietata ai minori di 14 anni: storia di due amici, lei decisamente gnocca lui un po’ meno, che per sbarcare il lunario decidono di fare un film porno amatoriale. Il film ha i suoi lati positivi, l’idea è abbastanza originale, anche se la trama segue grosso modo le classiche fasi della commedia. Insieme a Red, che scivola al nono posto, ha la media in sala peggiore, solo 959 €.

Crolla all’ottavo posto Fast & Furious 5, giunto alle sue battute conclusive; ma finito un film se ne fa un altro ed è già in programma il sesto film della saga. Decimo posto per Il ragazzo con la bicicletta, che si mantiene costante per gli incassi con una media in sala più che dignitosa (1.500 €).

Usciti questa settimana, ma non entrati in top 10: Tutti per uno (54.436 €), La polvere del tempo (45.693 €) e l’esilarante commedia molto politically uncorrect Four lions (36.124 €, qui la recensione), mentre Milo su Marte e Nauta non sono pervenuti.

Grande attesa mercoledì per l’uscita del nuovo film degli X-men, che come molti sanno è un prequel. Anche venerdì riporta film attesi, anche se non di forte richiamo, come Bronson e London boulevard (qui la recensione). Escono inoltre Country strong, Le donne del sesto piano e Punto d’impatto.


2 Responses to Box office – Incassi weekend del 06-06-2011

  • Sono rimasta un pò delusa dai pirati…..o forse pretendo troppo …

    Rispondi


    • E’ un franchise la cui formula è consolidata e viene riproposta ad ogni capitolo. Presi da soli i film sono un buon intrattenimento, tutti insieme potrebbero ‘annoiare’..

      Rispondi




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.