Box office italiano – Incassi weekend del 01-04-2012

04/04/2012 by Isabella
Box Office Italiano, News, Recensioni divider image
  • LA FURIA DEI TITANI

    Un film di Jonathan Liebesman. Azione – USA, 2012

    • Incasso weekend € 1.267.613
    • Incasso totale € 1.267.613
  • BUONA GIORNATA

    Regia di: Carlo Vanzina. Commedia – Italia, 2012

    • Incasso weekend € 947.024
    • Incasso totale € 947.024
  • QUASI AMICI

    Regia di: Olivier Nakache, Eric Toledano. Commedia – Francia, 2011

    • Incasso weekend € 730.969
    • Incasso totale € 10.643.312
  • E’ NATA UNA STAR?

    Regia di: Lucio Pellegrini. Commedia – Italia, 2012

    • Incasso weekend € 536.239
    • Incasso totale € 2.054.204
  • ROMANZO DI UNA STRAGE

    Regia di: Marco Tullio Giordana. Drammatico – Italia, 2012

    • Incasso weekend € 533.428
    • Incasso totale € 533.428
  • GHOST RIDER: SPIRITO DI VENDETTA

    Regia di: Mark Neveldine, Brian Taylor. Azione – USA, Emirati Arabi Uniti, 2012

    • Incasso weekend € 494.570
    • Incasso totale € 2.195.922
  • THE RAVEN

    Regia di: James McTeigue. Thriller – USA, Ungheria, Spagna, 2012

    • Incasso weekend € 345.445
    • Incasso totale € 1.215.642
  • MAGNIFICA PRESENZA

    Regia di: Ferzan Ozpetek. Commedia drammatica – Italia, 2012

    • Incasso weekend € 249.111
    • Incasso totale € 2.787.592
  • MARIGOLD HOTEL

    Regia di: John Madden. Drammatico – USA, 2012

    • Incasso weekend € 165.302
    • Incasso totale € 165.302
  • POSTI IN PIEDI IN PARADISO

    Regia di: Carlo Verdone. Commedia – Italia, 2012

    • Incasso weekend € 150.500
    • Incasso totale € 9.045.438

Dopo il mediocre Scontro tra Titani  ecco al primo posto in classifica La Furia dei Titani, migliore del primo sia per recitazione che per sequenze di girato. Non eccessivamente emozionante, ma di certo ben fatto. Subito dopo troviamo Buona Giornata, ennesimo film-simbolo della bassa cinematografia italiana, una commedia che non riesce a dare luce alla categoria con i soliti De Sica, Salemme, Abatantuono e Lino Banfi. Fatta eccezione per l’ Abatantuono di Attila Flagello di Dio non hanno mai fatto ridere nessuno.
Al terzo posto resiste il francese Quasi Amici, che continua a fruttare un bell’ incasso anche da noi, con una trama non troppo originale, ma una produzione di qualità, ricca di un’ intensità emotiva che paga.
E’ nata una star? scende in quarta posizione, una pellicola non brillante che non riesce a fare presa né sul pubblico di un certo spessore, né tantomeno sul pubblico medio.
Entra il classifica Romanzo di una strage di Marco Tullio Giordana. Finalmente un bel film italiano, ce racconta una delle pagine più buie della nostra storia: la strage di piazza Fontana. Un film coinvolgente, fedele alla storia, eppure pieno di un dramma da finzione che non guasta mai.
Scendono in classifica Ghost Rider- Spirito di Vendetta, che cerca di spremere il filone dei supereroi, rovinando l’ immagine di uno dei fumetti più belli della Marvel. Un cast senza spessore che recita un copione altrettanto piatto e privo di momenti forti. Nicolas Cage è un Ghost Rider poco credibile, sebbene sia l’ unico a credere davvero nel proprio personaggio da accanito lettore di fumetti.
Subito dopo, in discesa, The Raven e Magnifica Presenza entrambi dei film molto godibili, realizzati con cura. Il primo prende libero spunto dalla vita di Edgar Allan Poe in un thriller ben confezionato, non privo di suspance intorno all’ identità del serial killer, sostenuto da un’ ambientazione gotica curata nel dettaglio. Il nuovo lavoro di Ozpetek non riesce ad eguagliare il precedente Mine Vaganti , ma resta un lavoro pregiato con un bravissimo Elio Germano.
Fa il suo ingresso nella top 10 Marigold Hotel commedia frizzante, ottima terapia da settimana di lavoro con l’ amata e brava Maggie Smith. In ultima posizione resiste l’ orribile Viaggio nell’ isola misteriosa  che non molla la presa, forte di un pubblico con poca scelta come quello delle famiglie.




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.