Central do Brasil (1998)

29/12/2010 by Maurizio
1990 - 1999, Bafta, Brasile, Drammatico, Festival di Berlino, Film Americani, Film Europei, Francia, Golden Globe, Walter Salles divider image
Central do Brasil (1998)

Nella principale stazione di Rio de Janeiro, Dora è un’ex insegnante che  svolge un lavoro con il sapore della truffa: scrive lettere per conto di persone analfabete che ogni giorno passano da lei, buste che quasi mai spedisce.

Un giorno arrivano Ana e suo figlio Josuè di nove anni. Dopo essere passati da Dora per la scrittura di una lettera, Ana viene investita da un autobus e muore. L’ex insegnante decide di prendere il piccolo Josuè  vendendolo alla malavita per il mercato nero degli organi umani. Presa dai sensi di colpa, Dora riesce a riprendere il bambino e trova il modo di aiutarlo  a ritrovare suo padre in un posto lontano del Brasile. Inizia un lungo viaggio verso la casa paterna, ostacolato (come sempre) da imprevisti che rallenteranno il loro percorso.

Central do Brasil, del regista Walter Salles, ha ottenuto ben 27 premi in tutto il mondo. Un film dalla storia dolcissima, grazie alla sceneggiatura dello stesso Salles che fa decollare il film sin dalle prime immagini. Il rapporto tra Dora (Fernanda Montenegro) e il bambino Josuè è il fulcro del film; grazie ai loro comportamenti e i  modi così diversi di vedere la vita, la storia s’incentra su un’attenta riflessione sulla tematica sociale.

Voto: Central do Brasil (1998)

  • Festival di Berlino: Orso d’Oro
  • Golden Globe 1999: miglior film straniero
  • BAFTA: miglior film straniero
  • National Board of Review Awards 1998: miglior film straniero, miglior attrice (Fernanda Montenegro)

[youtube]7Rir6j8BD8Q[/youtube]

IMDbMYmoviesAcquistaAllsubs.org


3 Responses to Central do Brasil (1998)



bottom round image

footertop right
© 2011 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: