Colpo di stato (1969)

30/10/2011 by Maurizio
1960 - 1969, Film Europei, Italia divider image
Colpo di stato (1969)

Oggi rompiamo le righe e vi poniamo la recensione di un film di Luciano Salce – Colpo di stato, il lavoro che il regista di Fantozzi ha più apprezzato e che ha sempre voluto realizzare. C’è solo un piccolo particolare che ha impedito nel corso degli anni (e attualmente sono già 42 ) di mostarlo al pubblico televisivo: la censura. Colpo di stato, dal 1969 ad oggi, è stato trasmesso solamente il 13/04/1989 su Odeon e il 17/06/1989 di notte su Canale5, mentre nei Festival si è visto ad Udine Incontri nel 1996 e in occasione della retrospettiva dedicata a Luciano Salce durante la 62ª Mostra Internazione d’Arte Cinematografica di Venezia. Il motivo è semplicemente unico: un film scomodissimo negli anni ’60 e tutt’ora può risultarlo per la sua grande attualità, quasi profetico se si guardano i fatti politici di oggi. Ultimociak ritiene Colpo di stato un lavoro fondamentale nel percorso del grande regista romano, ancora oggi ricordato per le sue opere più famose (Fantozzi-Il secondo tragico Fantozzi-Vieni avanti Cretino-Il Federale,ecc.) ma che vale la pena riconoscere il suo talento artistico fuori dal comune, innovativo e sempre avanti rispetto i suoi tempi troppo legati alla censura e agli standard cinematografici.

Nel 1972 in Italia ci sono le elezioni politiche e la Democrazia Cristiana è come sempre in vantaggio nei soliti sondaggi pre-elettorali. Inaspettatamente il Partito Comunista vince e i suoi uomini di segreteria ne escono tutti imbarazzati. Ne scaturisce una reazione a catena che parte dagli Usa fino ad arrivare a Mosca per raggirare i risultati elettorali. L’esercito del Presidente del Consiglio e del Presidente della Repubblica consigliano un golpe, un colpo di stato per riprendere i poteri governativi. Colpevole ed accusato per i “brogli elettorali” sarà il calcolatore elettronico del Ministero degli Interni.

In un bianco e nero che ben fa capire quanto sia distante il periodo politico degli anni ’70, Colpo di stato è stato scritto dallo stesso Salce insieme ad Ennio De Concini e va inserito nel filone dei film di politica irreale, anche se di irreale può esserci ben poco se si pensa alla possibilità di allora che il Partito Comunista potesse vincere. Umorismo e satira sono gli ingredienti di questo anomalo lavoro cinematografico purtroppo sconosciuto alla stragrande maggioranza degli italiani.

IMDb ♦ Mymovies ♦ Acquista ♦ Italianshare ♦ Opensubtitles


One Response to Colpo di stato (1969)



bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.