Ender’s Game (2013)

31/12/2013 by Renato Volpone
2013, Avventura, Azione, Film Americani, In uscita in Italia, Recensioni, Sci-Fi, Stati Uniti divider image
Ender's Game (2013)

Una scuola di addestramento e ragazzini abili nei videogiochi.

Ender è uno di loro, gracile, sensibile, indifeso, ma viene scelto, grazie alla sua bravura e alla sua tenacia, per una missione impossibile. “Quando riesci ad intuire le mosse del tuo nemico finisci per amarlo”. Partendo da questo presupposto Ender costruisce il suo successo: leadership, team building, strategia, tutti gli elementi che fanno di lui un grande capo.

Il film è un ottimo esempio di organizzazione aziendale o militare, infatti il regista Gavino Hood ha costruito una sceneggiatura perfetta basandosi su semplici elementi di addestramento dirigenziale e di comunicazione aziendale. Il film ha un ritmo perfetto, non lascia respiro e per quasi due ore ti fa entrare nei panni del protagonista. La trama narrativa non ha una sbavatura e anche se ha una certa prevedibilità non lascia lo spettatore senza stupore ad ogni colpo di scena. Gli attori sono davvero bravi e il doppiaggio perfetto, quasi da non rendersi conto della differenza. Ottime le immagini e la fotografia che non ha nulla da invidiare agli effetti speciali di “gravity”, qui ottimamente riprodotti anche senza il tridimensionale.

Certo il genere si rivolge ad un pubblico adolescenziale, ma può piacere a tutti e nel suo genere merita sicuramente 5 stelle.

Voto:4 stelle

IMDb Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.