Footnote (2011)

29/03/2012 by Maurizio
2011, Drammatico, Festival di Cannes, Film Asiatici, Israele, Recensioni divider image
Footnote (2011)

Joseph Cedar, dopo aver ricevuto l’orso d’argento al Festival di Berlino del 2007 con il suo brillante Beaufort, che gli è valsa anche una nomination come “Miglior Film Straniero” agli Oscar 2008, prende carta e penna e scrive una commedia grottesca, amara, frutto di un ottimo lavoro in fase di sceneggiatura.

Footnote si distacca notevolmente dai soliti argomenti che caratterizzano Israele (religione, guerre, palestinesi) raccontando sempre un conflitto, ma a livello famigliare tra padre e figlio, due studiosi del Talmud: il primo è Eliezer Shkolnik, un anziano dal carattere scorbutico, intrattabile, ossessionato dai mancati riconoscimenti in campo scientifico; il secondo è Uriel Shkolnik, più gestibile dal punto di vista caratteriale e ben inserito negli ambienti professionali ed a differenza del padre, già pluripremiato in molte occasioni. Tanta rivalità quindi, molti conflitti che rischiano di lesionare quell’orgoglio di Eliezer, il quale non riesce a buttar giù il successo del figlio, quella fama che  non ha mai ricevuto, per un motivo o per un altro. L’occasione arriva quando deve essere assegnato l’Israel Prize, il maggior riconoscimento culturale nello stato di Israele: chi lo riceverà, il padre o il figlio?

Cedar è capace di far sorridere nonostante ci sia un solo protagonista che invece piange dentro di sè, ovvero il malinconico professor Eliezer Shkolnik, interpretato in maniera soddisfacente da Shlomo Bar-Aba, un attore completo e molto espressivo come dimostrano gli ottimi primi piani  in molte sequenze del film. Grazie ai numerosi dialoghi che si vedono tra i protagonisti, forse eccessivi ma mai noiosi, si mette lo spettatore in condizione di capire bene quanto patisca il vecchio studioso  nel vedere l’ennesima occasione mancata, aumentando ulteriormente quel conflitto con il figlio sempre così distaccato nei confronti del padre, quasi per non infierire ancora di più nel suo stato d’animo profondamente ferito.

Vincitore della miglior sceneggiatura al Festival di Cannes 2011 e nominato agli Oscar 2012 come miglior film straniero, Footnote attualmente non è in uscita nelle nostre sale italiane. Disponibili i sottotitoli in inglese. Buona visione!

  • Festival di Cannes 2011: miglior sceneggiatura
  • Festival internazionale di Dublino: miglior sceneggiatura

IMDb MymoviesOpensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.