Il Grande Torino, una tragedia italiana che non si dimentica.

29/10/2013 by Maurizio
Drammatico, Film Europei, Italia, News, Sportivo divider image
Il grande Torino (2005)

Nella cineteca italiana di film dedicati allo sport che ne sono diversi, alcuni di loro sono rimasti in modo indelebile nella memoria degli spettatori, uno di questi è Il Grande Torino che parla della tragedia avvenuta il 4 maggio 1949 quando l’aereo della squadra del Grande Torino, di ritorno da una trasferta a Barcellona, si schiantò contro la Basilica di Superga.

Le vicende calcistiche entrano quotidianamente nella vita dei tifosi anche attraverso i siti bookmaker come bwin.it che è in assoluto quello capace di offrire ai suoi clienti le scommesse migliori che esistono con alte quote. Bwin.it segue da tanti anni le partite della vostra squadra del cuore e vi porta in campo riservandovi la grande  opportunità di scommettere live, quando l’evento si sta ancora giocando. Bwin è un bookmaker così apprezzato da essere stato scelto per fare da sponsor alle squadre più importanti, chi di voi non ricorda il logo bwin sulla maglietta del Milan? E come la società sportiva rossonera tanti altri partner d’eccezione. Diventare clienti di bwin.it è facile, basta compilare il modellino d’iscrizione online ed eseguire un versamento minimo sul conto di gioco.

Il Grande Torino, una tragedia italiana che non si dimentica. Le vittime del violento impatto furono 31 e tra questi: giocatori, dirigenti, giornalisti e lo staff dell’aereo. Il Grande Torino è un film del 2005 diretto da Claudio Bonivento, tra gli interpreti Beppe Fiorello, Tosca D’Aquino, Remo Girone, Alessandra Mastronardi, per fare solo alcuni dei nomi d’eccellenza presenti nel cast. La trama parla di un giovane napoletano, Angelo, che malgrado il parere sfavorevole del padre riesce ad entrare tra i giovani del Grande Torino, dopo la tragedia però il ragazzo decide di abbandonare il calcio. Momenti di commozione per una tragedia italiana mai dimenticata e che tocca ancora la memoria di chi l’ha vissuta o di chi l’ha sentita raccontare ai propri nonni, ai genitori, ai giornali e alla televisione.

IMDb ♦ Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.