Hitler e Mussolini – L’opera degli assassini (2012)

23/12/2014 by Renato Volpone
2012, Documentario, Film Europei, Francia, Italia, Recensioni, Storico divider image
Hitler e Mussolini - L'opera degli assassini (2012)

In prima visione in Italia nell’ambito della rassegna “L’Italia si racconta”,  Hitler e Mussolini  l’opera degli assassini,  propone al pubblico il rapporto tra i due statisti, l’ammirazione reciproca,   l’amicizia.

Il documentario analizza la storia dal punto di vista umano dei due personaggi, un punto di vista molto personale, che trasforma in un racconto stile telenovela quel quarto di secolo che nel ventesimo millennio ha fatto tremare il mondo. Le immagini sono molto belle, il bianco e nero è stato colorato ridando vitalità alle bobine da cineteca: la parte visiva è davvero curiosa e interessante riproponendo solo documenti dell’epoca sconosciuti ai molti o dimenticati. Il documentario però perde di credibilità  nella parte commentata, esprimendo ad ogni passo giudizi storici che possono essere più o meno condivisibili:  le espressioni satiriche rivolte al Re d’Italia a causa della sua statura, la sola motivazione economica per la persecuzione degli ebrei, il singolo accenno alle leggi repressive fasciste, la responsabilizzazione di Galeazzo Ciano per molte delle iniziative e decisioni prese con i nazisti, la guerra d’Africa, la guerra di Grecia, la posizione del papato, i fatti privati della famiglia Petacci sono solo alcuni esempi di punti di vista molto soggettivi. Il documentario è sicuramente da vedere, ma va preso con grande spirito critico, ripulendolo dai commenti colorati dalla voce di Pannofino, in quanto fa crescere nello spettatore la necessità e voglia di approfondire la conoscenza degli avvenimenti.

Purtroppo i cento minuti di proiezione non sono sufficienti da un lato per far luce sulla storia e dall’altro forse sono anche un po’ troppo intensi per la concentrazione dello spettatore. Il risultato è comunque un prodotto che esalta la figura del dittatore italiano in contrasto con la critica a Hitler e alle sue origini. Uno spaccato di storia adatto ad un pubblico di fiction televisive.

Voto:2-stelle

IMDbMymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.