Hors Satan (2011)

29/01/2013 by Maurizio
2011, Drammatico, Film Europei, Francia, Recensioni divider image
Hors Satan (2011)

Chi conosce il cinema di Bruno Dumont, sa bene che i suoi lavori esprimono un concetto molto profondo filosoficamente parlando, senza troppi colpi di scena e sopratutto senza problemi a svelare quei particolari che incidono non poco sul finale di un film. Hors Satan rientra ancora una volta in questa categoria, un film dai risvolti mistici giudicato dai critici “puro”, dove i protagonisti sono semplici individui che vivono in un loro mondo senza preconcetti, in piena libertà di coscienza. Non conta una identità precisa, è importante risolvere alcuni problemi a costo di compiere dei sacrifici, “quello che va fatto va fatto“, come dice il protagonista del film.

Quest’ultimo è un ambiguo uomo solitario in un villaggio francese, una sorta di santone indemoniato che incrocia i problemi della gente risolvendoli a suo modo. Il suo rapporto con una giovane contadina, Elle, fa lentamente svelare il motivo della sua esistenza attraverso i piccoli gesti quotidiani. Due corpi che si immergono nella natura emozionandosi, fino al sacrificio finale tra il bene e il male, tra la morte e la vita. Senza troppi dialoghi e con le sole immagini che ripercorrono a tappe l’arrivo di una fine, quello terrestre, Hors Satan scorre nella prima parte molto lentamente, quasi disturbando lo spettatore che sente che a breve qualcosa accadrà nello svolgimento della storia. Questo avviene solamente dopo quaranta minuti, segno che Dumont non si pone dei limiti in fase di sceneggiatura e preferisce raccontare attraverso lunghi silenzi il soggetto, ritenuto da tanti quello della sua maturità artistica.

Presentato al Festival di Cannes il 16 maggio 2011, Hors Satan ha girato mezzo mondo in concorso in Festival cinematografici internazionali e solo a gennaio 2013 è uscito negli Stati Uniti e Gran Bretagna. Molto probabilmente non lo vedremo mai in Italia, troppo poco commerciale per essere comprato e distribuito nelle sale, più probabile e più remunerativa un’eventuale uscita in dvd. Disponibili i sottotitoli in italiano.

Voto: 3 stelle

IMDbMymoviesOpensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.