I sogni segreti di Walter Mitty (2013)

20/01/2014 by Renato Volpone
2013, Avventura, Commedia, Drammatico, Fantasy, Film Americani, In uscita in Italia, Recensioni, Stati Uniti divider image
I sogni segreti di Walter Mitty (2013)

Con questo suo quinto film da regista Ben Stiller demenziale per addentrarsi nel sociale. Il pretesto è il passaggio della testata giornalistica “Life” dalla carta patinata alla versione online, con il contestuale licenziamento di tutta la vecchia manovalanza.

Walter Mitty è il manager dell’archivio negativi e, naturalmente, a lui viene affidato come ultimo lavoro il compito di preparare la foto dell’ultima copertina. Il negativo però misteriosamente scompare e comincia così una rocambolesca ricerca del fotografo “più grande del mondo” per rintracciare il fotogramma scomparso. Walter Mitty abbandona per la prima volta la sicurezza del suo studio nel seminterrato e affronta il mondo attraverso mirabolanti avventure e paesaggi da sogno. “L’uomo”, persa la sudditanza del lavoro, scoprirà la vita “oltre il giardino”, la libertà, il suo talento vero e l’amore. Il film è un poco lento, ma la bellissima fotografia e i paesaggi mozzafiato compensano una storia scontata.  Le intenzioni sono buone e il messaggio arriva: il lavoro è importante, ma spesso si sottovaluta il proprio talento per fini di mercato, inoltre è importante mantenere il passo coi tempi e non amareggiarsi per i cambiamenti, ma affrontarli cavalcando il futuro. Solo così si abbatterà “l’arrogante boria” dei rampanti manager del cambiamento.

Il problema è fortemente sentito, già toccato sensibilmente nel film del 2009 di Jason Rietman Tra le nuvole e diventa ancora più attuale in questo momento di forte crisi. Si tratta comunque di un buon film che si fa ricordare.

Voto:3 stelle

IMDb ♦ Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.