In ordine di sparizione (2014)

17/06/2014 by Renato Volpone
2014, Azione, Commedia, Film Europei, Norvegia, Recensioni divider image
In ordine di sparizione (2014)

Il candore della neve in contrasto con il rosso del sangue.

Lo sfondo è quello di una Norvegia pulita e ordinata dove la cacca del cane viene raccolta anche quando deposta in un prato innevato. Paesaggi algidi e magnifici all’esterno, eleganti e raffinati negli interni. Un piacere per gli occhi e per chi ama l’ordine e la pulizia. Poi, il racconto, la violenza scatenata dall’uccisione di un ragazzo e la vendetta “occhio per occhio” del padre. Il protagonista, un vecchio guidatore di spazzaneve, vendica il figlio uccidendo sistematicamente tutti i responsabili dell’omicidio del ragazzo. La vendetta si avvicinerà ai figli dei boss malavitosi di Oslo, da un lato il “Conte” indigeno locale, dall’altro la banda dei Serbi. La polizia osserva stupefatta accadimenti del tutto inaspettati in una terra dove la violenza non esiste, non è prevista. I Serbi sottolineano che nei paesi freddi tutto funziona perché c’è il welfare, che invece è assente nei paesi del sud Europa dove c’è il sole e la crisi.

Mille piccoli significati che coronano un racconto fatto di umanità, come il finale che accomuna due destini tanto diversi in un’unica ricerca di pace.

Voto:4 stelle

IMDb Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.