La foresta di ghiaccio (2014)

27/04/2015 by Renato Volpone
2014, Film Europei, Italia, Recensioni, Thriller divider image
La foresta di ghiaccio (2014)

“I morti di frontiera non sono di nessuno”.

La vicenda di questo film si svolge in una valle montana aggredita dal gelido e pungente freddo del nord. In alto una diga lontana dagli uomini, possente e misteriosa, in basso una donna che porta cibo agli orsi. Ma il racconto parte da lontano, vent’anni prima, quando i profughi delle guerre jugoslave giungevano al confine italiano per cercare una speranza. Una tratta degli schiavi che ancora oggi si verifica e che mormora sul fondo del racconto. Morti lontane e sete di vendetta vivono tra la gente di queste montagne, gente dura, temprata, tra cui stona la flebile presenza di una ragazza al bar, senza storia e senza amore. Dai fatti lontani arriva l’eco misteriosa che invade la comunità e rende tutti sospettosi in un giallo mordente che trattiene lo spettatore col fiato sospeso fino alla fine.

Il regista in un’intervista all’Ansa dichiara: “Avevo voglia di sperimentare un film di genere. Rivolgermi a un pubblico più vasto, avere un contatto con la realtà come appunto questa storia di migrazione, ma anche di vendetta … Lavorare in un ambiente così particolare ha aiutato molto nella recitazione. Sentivamo dolore fisico. La natura in questo caso è più forte dei personaggi stessi”.

La natura, il grande protagonista di questo film, accompagnata da inquadrature meravigliose e trovate scenografiche davvero sorprendenti. Anche la musica ha una scelta davvero efficace dalla flebile voce di un angelo per  arrivare al maestoso andante. E i protagonisti, bravissimi, con un Adriano Giannini, attore non protagonista, forse alla sua recitazione migliore, sicuramente da ricordare. Questo è un film che fa bene al cinema, che racconta una storia cruda e dolorosa, senza nulla risparmiare.

Un cinema di nicchia che non fa cassetta, ma che resta fermo nella memoria dello spettatore come l’alta montagna che incombe sulla diga e sugli uomini.

Voto:4.5 stelle

IMDb Mymovies ♦ Opensubtitles

 


One Response to La foresta di ghiaccio (2014)

  • Mah io non ho capito chi ha preso i soldi alla fine né perché Pietro ha ucciso Lorenzo… non sembrava una persona attaccata ai soldi ma solo alla vendetta contro Secondo.
    Inoltre Secondo ha subito coltellate dal fratello di Pietro pertanto avrebbe potuto spiegarsi ed evitare di essere ucciso…

    Quindi secondo me la trama non è completa.
    Scenografia invece davvero da brivido, lho molto apprezzata.

    Rispondi




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.