L’eredità (2003)

02/03/2011 by Maurizio
2000 - 2009, Danimarca, Drammatico, Film Europei, Gran Bretagna, Norvegia, Svezia divider image
L'eredità (2003)

Un film presentato da Lars Von Trier è una garanzia per i produttori , perché il  regista danese non bada ai complimenti e se li fa, vuol dire che il film che andremo a parlare è un buon lavoro.

In questo caso parliamo di L’eredità, dalla  regia di Per Fly, con  incassi minimi in Italia (€340.000,00) ma a cui il sottoscritto ha dato un piccolo contributo (ricordo che al cinema eravamo in quattro). Non è un film per tutti, però quello che ne è venuto fuori è un bel lavoro molto articolato e interessante.  E’ ovvio che un’opera  di Lars Von Trien è un’altra cosa.

Il titolare di una catena importante di acciaierie, le Moller, si suicida e lascia alla moglie il difficile compito di mandare avanti le sue società. Per essere aiutata si affida a suo figlio Christoffer, il quale fino a quel momento non ne voleva sapere di lavorare presso le aziende di famiglia. Con stupore di tutti, Christoffer accetta il difficile compito, ma dovrà affrontare tutto quello che ne consegue, a cominciare dal rapporto con le banche che hannoil  coltello dalla parte del manico, i quali  fino a quel momento coprivano i debiti delle società.

Con una regia minimalista, L’eredità  non annoia mai, la storia prosegue nella sua direzione senza colpi di scena, ma nel complesso tutto rimane piacevole e scorrevole.

L’eredità lo si può vedere anche a titolo di curiosità per scoprire i numerosi momenti difficili quando si è alla guida di grosse società con molteplici rapporti finanziari.

Voto:

IMDbMymovies ♦ Acquista ♦ ItalianShare ♦ OpenSubtitles

Tags:


One Response to L’eredità (2003)



bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.