Verona 31 – Nabil Ben Yadir – Les barons (2009)

23/01/2012 by Maurizio
2000 - 2009, Belgio, Commedia, Festival del Cinema Africano, Film Europei, Francia, Gli esordi alla regia, Recensioni, Speciale festival di... divider image
Les barons (2009)

Reduce dal premio della giuria al Festival di Marrakech, Les Barons di Nabil Ben Yadir viene presentato alla 31° edizione del Festival del Cinema Africano di Verona, in cui noi di Ultimociak essendo stati invitati per l’occasione, non perdiamo l’occasione di raccontare il materiale visionato.

Questa divertente commedia ha avuto un grosso successo in Belgio, Paese di residenza del regista marocchino e quindi esperto nel conoscere episodi di giovani ragazzi che caratterizzano una piccola fetta della società del giorno d’oggi. Non è un caso che gli attori scelti siano per lo più ragazzi all’esordio cinematografico o con poca esperienza, diventando così molto reali durante le numerose gag che vedono come protagonisti appunto i baroni della strada, ovvero ragazzi nullafacenti che hanno come filosofia di vita il far nulla. Quando poi si è ad un passo dall’essere uomini e non più adolescenti immaturi, le famiglie dei baroni capiscono che non c’è altra possibilità di cambiare, costringendoli a cercare un lavoro che possa permettergli un futuro. Hassan, Aziz e Mounir  fanno parte di questa categoria che fa dell’ozio il primo fondamentale elemento di vita, fatta di sogni, divertimento e ragazze. L’amore, come capita in questi casi, può dividere un’amicizia consolidata, interrompendo di colpo quella sintonia e quel rispetto reciproco; lo sa bene Hassan, il quale è innamorato di Malika, una giornalista molto attraente, sorella di Mounir e quindi intoccabile. La legge dei baroni non può essere trasgredita, si rischia grosso.

Buon esordio alla regia di Ben Yadir, il quale senza dire nulla di nuovo, diverte attraverso le varie macchiette comiche che i giovani vabagabondi esprimono con i loro modi caratteristici. Efficace anche l’idea di ambientare il film nella banlieue di Molenbeek a Bruxelles, un luogo diverso dalle solite metropoli caotiche e più famose.

Vedremo in futuro se Les Barons possa essere  distribuito in Italia dopo il passaggio al Festival di Verona, difficile ma non impossibile. Facilmente reperibili i sottotitoli.

Voto:

IMDb ♦ Mymovies ♦ Opensubtitles ♦ Cinema su Facebook




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.