London boulevard (2010)

05/06/2011 by Luca
2010, Crimine, Film Americani, Film Europei, Gran Bretagna, In uscita in Italia, Recensioni, Romantico, Stati Uniti divider image
London Boulevard (2010)

Lasciamo oggi i temi usuali e vagamente impegnati dei film recensiti, per concentrarci su un film leggero, piccolo, ma con attori di primo piano.

Mitchel (Colin Farrell) è un piccolo criminale, appena uscito di prigione e molto rispettato nell’ambiente. Vuole restare pulito, ma il suo passato e qualche faccia nuova lo vorrebbero ancora ai loro ordini, così inizialmente accetta di guardare le spalle a Billy (Ben Chaplin), un suo vecchio compare usuraio, mentre riscuote i soldi dei debitori. Si fa notare e il boss di Billy, Gant (Ray Winstone), lo vorrebbe a lavorare direttamente per lui, facendogli ‘un’offerta che non si può rifiutare': ‘o con me o con una pallottola in testa’.

Secondariamente, tramite una giornalista, trova lavoro come bodyguard di Charlotte (Keira Knightley), un’attrice assediata dai giornalisti, che dopo aver subito una violenza, è diventata agarofobica e si è isolata in casa propria da parecchi mesi.

Si ritrova così a doversi destreggiare tra la sua vecchia vita e una che potrebbe nascere con la relazione che instaura con Charlotte.

Tratto dal romanzo omonimo di Ken Bruen, il debutto alla regia per William Monahan, sceneggiatore di The Departed, è un lavoro senza infamia e senza lode. Farrell è abbastanza ispirato e fornisce una buona interpretazione, mentre la Knightley sfoggia un’imitazione mal riuscita di Gloria Swanson in Viale del tramonto.

A far da contorno, una serie di personaggi più o meno riusciti, a cominciare dalla sorella psicolabile e alcolizzata di Mitchel, Briony, interpretata eccentricamente da una splendida Anna Friel (vista nella serie tv Pushing Daisies, recuperatela!).

In uscita in Italia il 10 giugno 2011.

Voto: 

IMDbMymoviesOpensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.