Cannes 67 – Maps to the Stars (2014)

24/07/2014 by Luca
2014, Canada, Cannes Film Festival, Drammatico, Film Americani, Film Europei, Francia, Germania, In uscita in Italia, Recensioni, Speciale festival di..., Stati Uniti divider image
Maps to the Stars (2014)

Lo spettatore, incuriosito dal genio di David Cronenberg, si cimenta nella visione di questo film aspettandosi grandi cose.

E’ una storia che viene dal passato fatto di incendi e di morti violente: visioni che ritornano nella memoria e nella vita dei protagonisti. Non solo, violenza e incesto sembrano celarsi dietro le tende delle splendide ville hollywoodiane. La trama è ingarbugliata e ci vorrebbe un genio psichiatrico per riuscire a scioglierne i nodi. Le scene, sempre troppo lunghe, raccontano ciascuna una storia che potrebbe portare ad ulteriori sviluppi, ma mai vanno oltre una “non soluzione” banale. Gli ingredienti sono molti: l’invidia degli attori famosi, il business dei bambini prodigio, scientology per fare carriera, gli uomini facili traditori e mille altri ancora. Un’insalata ricca che però resta indigesta perché mal condita. Il doppiaggio, davvero dozzinale, e la traduzione sono le cose che inorridiscono di più, anche perché le poche scene di violenza ci liberano solo di personaggi noiosi. Mia Wasikowska e Julianne Moore con questo ruolo si confermano prezzemoline autoinflazionanti e Cusack è in una delle interpretazioni peggiori della sua carriera.

Infine, vietato ai minori di 14 anni per una scena di sesso a tre, banale quanto il resto del film.

Voto:stella mezza

IMDb Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.