Margin call (2011)

22/05/2012 by Luca
2011, Drammatico, Film Americani, Gli esordi alla regia, In uscita in Italia, Independent Spirit Awards, Recensioni, Stati Uniti, Thriller divider image
Margin Call (2011)

In genere, quando si pensa agli autori della crisi finanziaria (prima) ed economica (poi) iniziata nel 2008, si dà la colpa ai mercati e alle società d’investimento; entità immateriali, ma composte, ovviamente, da persone. Lavoratori come quelli di cui hanno distrutto molte vite, persone con molte colpe e molte domande a cui dover rispondere, ma sicuramente demonizzate nel corso di questi mesi. Il debutto alla macchina da presa per J.C. Chandor ripercorre le 36 ore di una società d’investimento (modello Lehman Brothers) che hanno portato allo scoppio (inevitabile?) della crisi.

Peter Sullivan (Zachary Quinto) è uno dei tanti broker dell’azienda in una giornata di grossi tagli di personale che falciano l’80% dei suoi colleghi, compreso il suo capo diretto Eric Dale (Stanley Tucci). Prima di lasciare l’edificio, Eric consegna a Peter una penna usb contenente dati di un progetto che sta seguendo, chiedendogli di proseguire nel lavoro. Analizzando i dati e facendo nottata, Peter si rende conto che l’azienda è sulla soglia di un baratro abissale, e la caduta è solo questione di fluttuazioni dei mercati. Viene avvertito un superiore, Sam Rogers (Kevin Spacey), il quale a sua volta avverte il suo capo Jared Cohen (Simon Baker, protagonista di The Mentalist) e nel giro di poche ore viene convocato il consiglio d’amministrazione per decidere il da farsi. Il big boss, John Tuld (Jeremy Irons), con freddezza glaciale, preso atto dei dati, decide di vendere tutto, conscio di scatenare il caos nei mercati.

Due degli aspetti più agghiaccianti e credibili di Margin Call sono la calma dei protagonisti e la velocità con cui il dramma si svolge. Dev’essere trovato un capro espiatorio, e dev’essere elaborato un piano di sopravvivenza. Le conseguenze delle decisioni sono note, e vengono freddamente accettate da tutti nel nome di un bene più grande. “Non c’è altra scelta”, “Non è che abbiamo una scelta”. Queste frasi sono pronunciate più e più volte da persone che credono veramente quello che stanno dicendo.

Uno dei punti a favore del film è che guarda ai fatti dal punto di vista dei protagonisti, ne fa riconoscere la realtà della loro situazione, senza però dimenticare i danni che hanno provocato. Non ci sono cattivi canonici, solo un gruppo di persone ben vestite in uno stato di panico tranquillo, che cercano di salvarsi da una catastrofe globale che stanno causando loro stessi. Il lavoro di Chandor punta ad umanizzare queste persone e, a differenza del docufilm Inside Job di Charles Ferguson sulle origini della crisi finanziaria, non monta la rabbia, ma piuttosto un mix di disgusto, pietà e confusione.

Margin Call è un thriller atipico, la visuale non esce quasi mai dagli uffici di Manhattan della banca di investimento in cui si svolgono i fatti, che consistono principalmente di telefonate e incontri. È difficile credere che sia il primo lungometraggio di Chandor: mostra una grande capacità di creare tensione sul nulla, e di orchestrare un dramma complesso, ma con elementi semplici.

La conclusione che si trae da come son raccontati i fatti è che più una persona è alta in rango, meno è probabile che sappia cosa effettivamente stia facendo l’azienda; un’ignoranza che è quasi motivo di orgoglio. Come ciliegina, una delle poche persone che riesce a capirci qualcosa, Eric, è stato appena  licenziato.

Nominato all’Orso d’Oro a Berlino 2011, presentato in concorso agli Indipendent Spirit Awards 2012 e al Courmayeur Noir Film Festival 2011, il film è una produzione semi-indipendente, anche se il cast stellare farebbe pensare al contrario. Prodotto dalla casa di produzione di Zachary Quinto, il film non ha ancora una data d’uscita in Italia esce in Italia il 18 maggio 2012.

  • Independent Spirit Awards 2012: miglior debutto alla regia, premio Robert Altman (al cast)

Voto: 

IMDbMymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.