Monuments Men (2014)

20/02/2014 by Renato Volpone
1940-1949, 2014, Azione, Biografia, Drammatico, Film Americani, Film Europei, Germania, Guerra, In uscita in Italia, Stati Uniti divider image
Monuments Men (2014)

Sono passati più di quarant’anni da quando Robert Stevenson dirigeva pomi d’ottone e manici di scopa, ma l’atmosfera è la stessa, manca solo la formula magica per salvare la situazione.

Certo nessuna magia è in grado di salvare questo film che vede una “compagnia dell’anello” capitanata da George Clooney nel tentativo di recuperare delle opere d’arte portate dai nazisti in Germania sulla via della fuga. Le atmosfere di guerra riportano ai favolosi film di Ernst Lubitsch che nel ‘42 girava “to be or not to be” sull’occupazione tedesca della Polonia, ma non hanno lo stesso spessore e humor. I personaggi sono troppo caricaturali e poco sinceri, aiutati in questo da un doppiaggio davvero devastante dove i doppiatori non solo parlano italiano, ma si esercitano anche con un francese stentato: “davvero da incubo”.

Le scene che vogliono impietosire poi non si contano: il ferito morente, il bambino soldato, la partigiana coraggiosa e così via, ma sono talmente girate male che non portano ne al riso ne al pianto, ma solo ad un malessere generale che impone l’abbandono del film non oltre il primo tempo.

Voto:stella mezza

IMDbMymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.