Mosse vincenti – Win win (2011)

01/09/2011 by Luca
2011, Commedia, Drammatico, Film Americani, Stati Uniti divider image
Mosse vincenti - Win win (2011)

Sobborgo suburbano del New Jersey, Mike Flaherty (Paul Giamatti) è un piccolo avvocato in pieno stress da crisi economica: i clienti diminuiscono e le spese aumentano. Sposato con Jackie (Amy Ryan) e con due figlie piccole, la sera è l’allenatore di lotta greco-romana della scuola locale, ma i suoi lottatori non vincono mai una partita. Insomma, un piccolo borghese alle prese con le difficoltà della vita; niente di catastrofico, ma se solo riuscisse a prendere fiato, le cose sarebbero più facili.

La svolta arriva quando il giudice decreta che a Leo (Burt Young), un suo cliente affetto da demenza senile, venga affidato un tutore. Mike convince il giudice a nominarlo come custode, ma invece che far vivere Leo a casa sua, lo manda in una casa di riposo, intascando la somma che lo Stato paga.

Dopo poco tempo si fa vivo Kyle (Alex Shaffer), nipote che Leo non sapeva di avere, figlio di Cindy che Leo non vede 20 anni. Kyle è scappato dalla madre, che è in riabilitazione per la tossicodipendenza, e vuole vivere con il nonno; è un ragazzo introverso, e in un primo momento sembra poter dar problemi, ma si rivela essere un ragazzo onesto e vulnerabile e soprattutto un lottatore di talento. Mike non si fa scappare l’occasione e convince il ragazzo a vivere con la propria famiglia, ad iscriverlo a scuola, e soprattutto a far parte della squadra di lotta.

Kyle toglierà qualche soddisfazione a Mike, ma presto si farà viva Cindy, la quale rivuole indietro il proprio figlio e la custodia del padre, spinta però più dall’avidità che dall’affetto.

Terzo lavoro indipendente, e forse il più riuscito fin’ora, per Thomas McCarthy, attore, regista e sceneggiatore. Una commedia indipendente arricchita con un buon cast ben amalgamato: dall’esperto Burt Young (il Paulie di Rocky) al debuttante Alex Shaffer, perfetto per il ruolo dell’introverso Kyle. Giamatti ormai è una certezza ed è considerato uno dei migliori caratteristi in circolazione.

La sceneggiatura non presenta particolari colpi di scena, quello che si suppone debba accadere si presenta regolarmente, ma non per questo però si deve parlare di lavoro poco riuscito: è una commedia intelligente, a tratti divertente grazie all’esasperazione di Giamatti e a Bobby Cannavale e Jeffrey Tambor che interpretano due amici/aiutanti di Mike.

In uscita in Italia il 9 dicembre.

Voto: 

IMDbMymovies ♦ Acquista ♦ ItalianshareOpensubtitles ♦ Cinema su Facebook




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.