Nastri d’argento 2012 – TUTTE LE CANDIDATURE

05/06/2012 by Dario Magnolo
News divider image
Nastri d'Argento 2012

Dopo l’Orso D’Oro al Festival di Berlino e il David di Donatello “Cesare deve morire” di Paolo e Vittorio Taviani (qui la recensione) vince anche il Nastro dell’anno: il SNGCI ha infatti assegnato un premio speciale all’intero cast del film. Si contendono invece i premi ordinari Marco Tullio Giordana e Ferzan Ozpetek con 9 candidature, 7 per Diaz di Daniele Vicari (qui la recensione) e 5 per Sorrentino e Crialese (rispettivamente This must be the place e Terraferma).

Partecipano quest’anno trenta film nominati, con almeno una candidatura, tra i 95 usciti dal 1° Giugno 2011 al 31 maggio 2012 e incuriosiscono le candidature di Riccardo Scamarcio e di Alessandra Mastronardi come migliori attori non protagonisti nel film di Woody Allen, To Rome with Love. Da notare che molte opere prime si sono aggiudicate diverse candidature: Scialla! (che continua il suo successo), A.C.A.B. di Sollima, Sette opere di misericordia di Gianluca e Massimiliano De Serio, La-bàs. Educazione criminale di Guido Lombardi (Premio De Laurentiis-Opera prima a Venezia) e Io sono Li di Andrea Segre (premiato ai David di Donatello).

Le “cinquine” dei candidati, anche su segnalazione degli iscritti al Sngci, sono state scelte quest’anno, come i premi speciali, dal nuovo Direttivo Nazionale del SNGCI presieduto da Laura Delli Colli in carica dall’inizio dell’anno e composto da:

Fulvia Caprara e Franco Mariotti (vicepresidenti), Romano Milani (Segretario generale), Maurizio Di Rienzo, Paolo Sommaruga, Franco Cicero, Arianna Finos, Martina Riva, Miriam Mauti e Emanuela Castellini – Collegio dei Sindaci revisori: Antonella Amendola (Presidente), Susanna Rotunno e Annamaria Piacentini (Presente alle riunioni, per regolamento, l’ex presidente Mario Di Francesco)

La premiazione avverrà la sera di sabato 30 giugno Teatro Antico di Taormina, e la ripresa televisiva (regia di Marco Aleotti) andrà in onda in differita su Raiuno in seconda serata il 14 Luglio e poi, su Rai International, in tutto il mondo. A presentare la serata Stefania Rocca.

Sorrentino gira in USA con Sean Penn; Moretti presidente della Giuria a Cannes (dopo il successo internazionale di Habemus Papam) premia Garrone per Reality; Diaz e Magnifica presenza proiettati il prossimo 8 giugno a New York nella rassegna americana Open Roads (il film di Vicari si vedrà anche al Seattle International Film Festival); i Taviani che vincono ancora dopo il trionfo a Berlino. Se la cinematografia nazionale si fa sentire così tanto oltre i propri confini significa che le cose non vanno poi così male.

Tutte le candidature 2012

– Produttore: Riccardo TOZZI-Giovanni STABILINI-Marco CHIMENZ (Cattleya) con RAI CINEMA per Romanzo di una strage; Elda FERRI – Milena CANONERO per Un giorno questo dolore ti sarà utile; Nicola GIULIANO, Francesca CIMA e Andrea OCCHIPINTI con MEDUSA per This must be the place; Dario FORMISANO, Gaetano DI VAIO e Gianluca CURTI per Là-bas. Educazione criminale; Domenico PROCACCI (Fandango) per Diaz

– Regista del miglior film: Emanuele CRIALESE per Terraferma; Marco Tullio GIORDANA per Romanzo di una strage; Ferzan OZPETEK per Magnifica presenza; Paolo SORRENTINO per This must be the place; Daniele VICARI per Diaz

– Miglior regista esordiente: Francesco BRUNI per Scialla!; Gianluca e Massimiliano DE SERIO per Sette opere di misericordia; Guido LOMBARDI per La-bàs. Educazione criminale; Andrea SEGRE per Io sono Li; Stefano SOLLIMA per A.C.A.B.

– Soggetto: Giuliano MONTALDO, Vera PESCAROLO per L’industriale; Ferzan OZPETEK, Federica PONTREMOLI per Magnifica presenza; Renzo LULLI per I primi della lista; Andrea SEGRE per Io sono Li; Raffaele VERZILLO, Pierfrancesco CORONA per 100 metri dal Paradiso

– Sceneggiatura: Carlo VERDONE, Pasquale PLASTINO e Maruska ALBERTAZZI per Posti in piedi in Paradiso; Daniele VICARI e Laura PAOLUCCI per Diaz; Marco Tullio GIORDANA, Stefano RULLI, Sandro PETRAGLIA per Romanzo di una strage; Paolo SORRENTINO,Umberto CONTARELLO per This must be the place; Francesco BRUNI per Scialla!

– Commedia: CILIEGINE di Laura MORANTE; IMMATURI, IL VIAGGIO di Paolo GENOVESE; I PIU’ GRANDI DI TUTTI di Carlo VIRZI’; LA KRYPTONITE NELLA BORSA di Ivan COTRONEO; POSTI IN PIEDI IN PARADISO di Carlo VERDONE

– Attore protagonista: Fabrizio BENTIVOGLIO per Scialla!; Pierfrancesco FAVINO per A.C.A.B. e Romanzo di una strage; Elio GERMANO per Magnifica presenza; Roberto HERLITZKA per Sette opere di misericordia; Vinicio MARCHIONI per Cavalli e Sulla strada di casa

– Attrice protagonista: Carolina CRESCENTINI per L’industriale; Donatella FINOCCHIARO per Terraferma; Claudia GERINI per Il mio domani e Com’è bello far l’amore; Valeria GOLINO per La Kryptonite nella borsa; Micaela RAMAZZOTTI per Posti in Paradiso e Il cuore grande delle ragazze

– Attore non protagonista: Giuseppe FIORELLO per Terraferma e Magnifica presenza; Marco GIALLINI per Posti i piedi in Paradiso e A.C.A.B.; Fabrizio GIFUNI per Romanzo di una strage; Michele RIONDINO per Gli sfiorati; Riccardo SCAMARCIO per To Rome with love

– Attrice non protagonista: Barbora BOBULOVA per Scialla!; Michela CESCON per Romanzo di una strage; Alessandra MASTRONARDI per To Rome with love; Paola MINACCIONI per Magnifica presenza; Elisa DI EUSANIO per Good as you

– Fotografia: Luca BIGAZZI per This must be the place; Maurizio CALVESI per Magnifica presenza; Paolo CARNERA per A.C.A.B.; Arnaldo CATINARI per L’industriale; Fabio CIANCHETTI per Terraferma

– Scenografia: Giancarlo BASILI per Romanzo di una strage; Stefania CELLA per This must be the place; Francesco FRIGERI per L’industriale; Carmine GUARINO per Mozzarella stories; Marta MAFFUCCI per Diaz

– Montaggio: Benni ATRIA per Diaz; Francesca CALVELLI per Romanzo di una strage; Patrizio MARONE per A.C.A.B.; Walter FASANO per Magnifica presenza; Carlo SIMEONI per Il primo uomo

– Sonoro in presa diretta: Fulgenzio CECCON per Romanzo di una strage; Mirko GUERRA-Sonia PORTOGHESE per Sette opere di misericordia; Remo UGOLINELLI-Alessandro PALMERINI per Diaz; Alessandro ZANON per Io sono Li; Davide MASTROPAOLO – Leandro SORRENTINO per Là-bas. Educazione criminale

– Colonna sonora: Pasquale CATALANO per Magnifica presenza; Ludovico EINAUDI per Quasi amici; Teho TEARDO per Diaz; Franco PIERSANTI per Terraferma e Il primo uomo; Carlo VIRZI’ per I più grandi di tutti

– Canzone originale: IL VIAGGIO di Daniele SILVESTRI, interpretata da Daniele SILVESTRI per Immaturi 2, il viaggio; LOVE IS REQUITED di Andrea Guerra e Michele von Buren, interpretata da ELISA per Un giorno questo dolore ti sarà utile; THÉRÈSE di Angelica Caronia Ponti, Gaetano Curreri, Andrea Fornili, interpretata da Angelica PONTI per Posti in piedi in Paradiso; Scialla! di Amir Issaa&Ceasar Productions per Scialla!; Something is changing di Malika Ayane, Paolo Buonvino, interpretata da Malika AYANE per Il giorno in più

– Costumi: Alessandro LAI per Magnifica presenza; Catia DOTTORI per Il cuore grande delle ragazze; Paola MARCHESIN per La scomparsa di Patò; Rossano MARCHI per La kryptonite nella borsa; Valentina TAVIANI per L’ultimo terrestre

– Miglior film europeo: THE ARTIST di Michel Hazanavicius (BIM); CARNAGE di Roman Polanski (MEDUSA); FAUST di Alexander Sokurov (ARCHIBALD); MELANCHOLIA di Lars von Trier (BIM); SHAME di Steve Mc Queen (BIM)

– Miglior film extraeuropeo: DRIVE di Nicholas Winding Ref – esclusiva per l’Italia di Federica e Fulvio Lucisano (01 DISTRIBUTION); HUGO CABRET di Martin Scorsese (01 DISTRIBUTION); MIDNIGHT IN PARIS di Woody Allen (MEDUSA); THE TREE OF LIFE di Terrence Malick (01 DISTRIBUTION); UNA SEPARAZIONE di Ashgar Farhadi (SACHER)




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.