Old boy (2003)

15/03/2011 by Maurizio
2000 - 2009, Corea del Sud, Drammatico, Film Asiatici, Mystery, Park Chan-wook, Thriller divider image
Old boy (2003)

Il film in questione è molto borderline rispetto alla categoria dei film trattati nel nostro blog (poco conosciuti), ma le regole son fatte per avere le eccezioni e questo caso ne vale sicuramente una.

Sebbene io sappia di  essere peggio di una bestia, non crede che abbia anche io il diritto di vivere?

Queste sono le parole che racchiudono tutta la bellezza e la spettacolarità del lavoro di Park Chan-wook, Old boy, secondo capitolo, quello della violenza, della trilogia della vendetta, iniziata con Mr. Vendetta e concluso  con Lady Vendetta. Non è un caso che Quentin Tarantino dica che Old boy sia un film che avrebbe voluto dirigere; ed ha sicuramente ragione, perché senza esagerare, si tratta di un lavoro quasi perfetto, incominciando dalla colonna sonora che meritava il premio oscar, fino ad arrivare alla regia così articolata e maniacale.

Si pensi alla trama che non ha sicuramente un tocco di originalità, ma è talmente graffiante e cruda da farne venire fuori un noir decisamente di alto livello artistico.  Se Old boy l’avesse girato  Martin Scorsese, avrebbe sicuramente vinto qualche premio oscar, ma il cinema è questo, non si sa per quale criterio certi lavori non vengano nemmeno inseriti nella lista delle nomination, mentre altri decisamente noiosi  vincano premi che non meritano. Cito solo una scena che non mi ha entusiasmato: il protagonista, solo contro tutti, massacra di botte i suoi carcerieri in una sequenza di esasperata violenza. Mi viene in mente la scena di Kill Bill in cui la sposa  uccide  con la sua katana i Crazy 88, passando dal drammatico alla fantascienza! Sequenze del genere entrano nella storia del cinema, ma hanno lo svantaggio di far perdere il contatto con il realismo.

Tornando ad Olb boy, Oh Dae-su è un uomo che è stato imprigionato per 15 anni senza saperne il motivo. Durante tutto questo tempo, tenta il suicidio varie volte, perso tra le sue domande su che cosa avesse fatto per meritare tutto ciò. Un giorno viene liberato e lasciato su un tetto di un palazzo. Da quel momento passa ogni suo istante a meditare vendetta contro colui che l’ha rinchiuso senza un’apparente motivazione. Scopre che sua moglie è stata uccisa ed hanno attribuito a lui l’omicidio e sua figlia risulta  sparita nel nulla. Quando si fa vivo Woo Jin, colui che l’ha rinchiuso, per Oh Dae-su arriva l’ora della vendetta, ma deve prima sapere il motivo per cui è stato rinchiuso; si tratta di persecuzione  e fino a quando l’enigma non sarà risolto, non potrà esserci vendetta!

Festival di Cannes 2004: Grand Prix Speciale della Giuria

  • Sitges 2004: Maria Award (miglior film), José Luis Guarner Award (miglior film della critica)
  • British Independent Film Awards 2004: miglior film straniero
  • Asia Pacific Film Festival 2004: miglior regista (Park Chan-wook), miglior attore (Choi Min-sik)

Voto:

IMDbMymoviesAcquistaItalianShareOpenSubtitles


2 Responses to Old boy (2003)

  • Un film notevole….

    Rispondi


  • Hai ragione quando dici che se l’avesse girato ad es. Scorsese avrebbe vinto qualche Oscar! Ma si sa che come per tutti i premi prestigiosi, ci sono i favoritismi e le “caste”. Lo vedremo con il remake di Spike Lee, quanto scommetti che avrà più successo dell’originale? In campana per il nuovo fill di chan wook, in Italia uscirà a giugno: Stoker! 😀

    Rispondi




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.