Quando meno te l’aspetti (2013)

27/06/2013 by Renato Volpone
2013, Commedia, Film Europei, Francia, Recensioni divider image
Quando meno te l'aspetti (2013)

Una storia raccontata attraversando in chiave moderna le fiabe più famose: incontriamo una Cenerentola all’incontrario, è lui a perdere la scarpa; una Cappuccetto rosso, sperduta ad un bivio, ma non c’è il cacciatore a salvala dal bel tenebroso; una bella addormentata, che per svegliarla, invece del bacio ci vuole un ceffone.

Una storia fatta di piccole nevrosi, pruriti e balbuzie, per raccontare il male di vivere, il disagio esistenziale. Separazioni, manie, paure, sentimenti, il tutto in un racconto che si sviluppa con ordinata fantasia senza mai annoiare e portando spesso a risate gustose. Bravissimo Jean-Pierre Bacri nel ruolo del padre brontolone, le sue espressioni e le sue battute (in lingua originale) sono esilaranti: perfetto agnostico, vittima dell’ineluttabile si trova, incapace di un abbraccio, ad avvolgere con l’emozione chi gli sta intorno.

Una storia con tante morali, ma su tutte la forza del destino che, nonostante i desideri umani, tutto sovrasta e trasforma. Bellissimi i cambi di scena con gli acquerelli che si trasformano in immagini.

Voto:4 stelle

IMDbMymoviesOpensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.