Torino 30 – Quartet (2012)

28/11/2012 by Luca
2012, Commedia, Drammatico, Film Europei, Gran Bretagna, Recensioni, Speciale festival di..., Torino Film Festival divider image
Quartet (2012)

Dustin Hoffman a 75 anni decide di passare dietro la macchina da presa, e fa il suo debutto alla regia con Quartet, una divertente commedia musical-geriatrica, sulla passione per la vita e piena di umorismo.

Protagonisti sono ex tenori ospiti della Beecham House, una casa di riposo per musicisti e cantanti d’opera. Tema principale è la preparazione dell’annuale gala per la raccolta fondi per il sostentamento della struttura, organizzato da Cedric (Michael Gambon). Gli ospiti passano le giornate a suonare e cantare o a passeggiare nel parco, tra battute di spirito ed amore per la vita in quantità industriale. L’arrivo della grande ex-cantante Jean (Maggie Smith) provoca dei sussulti tra le mura, perché si ritrova tra vecchi rivali, ma soprattutto amici, tra cui Wilf (Billy Connolly), esuberante e privo di censure, Reginald (Tom Courtenay), fiero e taciturno, e Cissy (Pauline Collins), svampita e romantica, con i quali anni prima aveva fatto una magnifica interpretazione del Rigoletto. Quello più turbato è Reginald, che in gioventù ha avuto una breve storia d’amore (ed un brevissimo matrimonio) con Jean, e dal quale non si è ripreso del tutto. Tra interpretazioni in stato di grazia ed humor inglese, cinico e divertente, il film fila via che è un piacere e non bisogna essere dei bastardi per svelare che Reginald finirà col perdonare Jean e i 4 si riuniranno per una nuova interpretazione del Rigoletto, ci si arriva da soli.

Dal punto di vista prettamente registico (inquadrature, piani sequenza, etc), Hoffman fa il suo compitino, ma è nell’amalgamare il cast che dà il meglio: ogni attore s’integra perfettamente nella coralità della storia, la sceneggiatura scritta da Ronald Harwood (Il pianista, Oliver Twist, Lo scafandro e la farfalla) non è niente di particolarmente elaborato o con colpi di scena, ma all’ovvio non viene dato più di tanto risalto ed a volte basta avere dei buoni dialoghi e degli interpreti all’altezza per ottenere un buon risultato.

Al film hanno partecipato anche veri ex cantanti, tra cui la tenore Gwyneth Jones.

Il film ha aperto il Torino Film Festival 2012, ma non ha ancora una data d’uscita in Italia. Il film uscirà nelle sale italiane il 24 gennaio 2013.

Voto: 

IMDbMymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.