Synecdoche, New York (2008)

15/03/2012 by Rosario
2000 - 2009, Commedia, Drammatico, Film Americani, Gli esordi alla regia, Recensioni, Stati Uniti divider image
Synecdoche, New York (2008)

Una figura retorica. O meglio, data la coprolalia presente nel film, una figura “di merda” retorica di circa 75′. Volendo insistere su questa falsariga: la parte per il tutto. Anzi, l’ultima parte per il (film) tutto. Perché più o meno a partire dal suicidio di Sammy cambia radicalmente l’opinione per l’esordio alla regia dello sceneggiatore Charlie Kaufman. E dal vaniloquio ombelicale che fagocita l’ipocondria e la (p)sicosi somatica di un Woody Allen mescolandoli a deliri felliniani e wagneriani insieme (in effetti il protagonista insegue l’utopica realizzazione di un Wort-Ton-Drama che si nutra costantemente della propria vita) si passa ad una commedia drammatica struggente che riesce anche, al di là di ogni intellettualismo, a commuovere.

La svolta in una battuta pronunciata proprio da Sammy, l’interprete sulla scena del drammaturgo Caden Cotard: “ho passato vent’anni a seguirti, osservarti, mentre tu non osservi altri che te stesso”. È lì che capisci: ma allora Kaufman lo sa! Fino a quel momento hai pensato “Essere John Malkovich può anche essere interessante, ma essere Charlie Kaufman non mi interessa per niente” ed all’improvviso scopri che allo stesso Kaufman, probabilmente, non frega niente essere se stesso. Ché tanto continuando a “mettere in abisso” sé stessi, si finisce comunque con l’essere comparsa della propria vita.

Presentato in Italia l’11 giugno 2010 in occasione del Biografilm Festival, Synecdoche, New York  non è mai uscito nelle nostre sale;  agli Independent Spirit Awards 2009 ha ricevuto il Premio Robert Altman come miglior film d’esordio. Ottime critiche ha ricevuto Kaufman al Festival di Cannes, ottenendo una nomination alla Palma d’Oro nel 2008 ed una per la migliore sceneggiatura originale al Chicago Film Critics Association. Con un budget stimato intorno ai $21,000,000, il film ha incassato solamente $4,389,522, pochissimo secondo le aspettative dei produttori. Disponibili i sottotitoli   in italiano. Buona visione!

Voto:

IMDbMymoviesOpensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.