Spy (2015)

18/09/2015 by Renato Volpone
2015, Azione, Commedia, Crimine, Film Americani, Recensioni, Stati Uniti divider image
Spy (2015)

Donne alla riscossa, non quelle che siamo soliti vedere al cinema o alla televisione, ma quelle normali, come delle casalinghe qualunque, un po’ troppo grasse, un po’ troppo alte, insomma quelle fuori dal formato standard della bellezza.

Melissa McCarthy e Miranda Hart portano in alto il vessillo della donna “normale” che può diventare speciale. Infatti, le due protagoniste indossano gli abiti di due agenti segreti coinvolte in una pericolosissima missione. Per questo gioco d’azzardo Paul Feig scomoda uomini d’azione di alto calibro come Jason Statham, bellissimo come sempre, ma incredibilmente sciocco nel ruolo del testardo inarrestabile e Jude Lowe che impersona un abile doppiogiochista. A mettere in risalto i difetti fisici di Melissa alias Susan Cooper ci vuole il fascino prorompente e l’eleganza di Rosa Byrne, ma l’avventura fantastica che porterà le nostre protagoniste in giro per il mondo, e anche a Roma, vuole che la partita non sia già vinta dal principio, ma ad ogni giro di carta colpi di scena porteranno Susan verso il successo.

Se a tratti il film può sembrare scontato, offre comunque spunti di divertimento e grasse risate, che non è poco nella deludente programmazione dei film estivi.

Voto:3 stelle

IMDb ♦ Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.