The day before the day after (Short,2012)

12/05/2012 by Dario Magnolo
2012, Cinema indipendente, Commedia, Fantascienza, Film Europei, I vostri corti, Italia, Recensioni divider image
The day before the day after (Short,2012)

Il collettivo John Snellinberg torna a far parlare di sé dopo l’inattesa distribuzione del film La banda del brasiliano, esperimento molto indie di poliziottesco in salsa toscana. E lo fa in controtendenza rispetto al consueto allarmismo e catastrofismo da Day After, ovvero con sarcasmo e ironia. Ma il cortometraggio non tratta esclusivamente ciò che si può immaginare riguardo il giorno del giudizio, c’è molto di più : bambini che uccidono con lo sguardo, anziani che ringiovaniscono andando alla toilette e persino conigli che escono dalle slot-machines.

Girato in stile mockumentary, all’insegna dell’umorismo demenziale, in 14 godibili minuti di durata si assiste ad un finto reportage televisivo di una troupe americana sbarcata nel paesino di Cantagallo, vicino Prato, dove si pensa che la fine del mondo (il fatidico 21 dicembre 2012) arriverà in anticipo, colpevole un monaco del 1300 sotto i fumi dell’alcol. In quest’opera strampalata c’è spazio anche per invasati religiosi che cantano “Thank you Gesus for the end of the word” e per un ritrovato Riccardo Pangallo (Nardini), esilarante autore di mitici ridoppiaggi in toscano, precursori di quelli oggi ben più noti ad opera de Il Nido del Cuculo. Ringraziamo i Maya per tutto ciò che ci hanno donato, anche per “Il giorno prima del giorno dopo” che potete vedere qui sotto.

Voto:

IMDb ♦ Mymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.