Torno indietro e cambio vita (2015)

24/06/2015 by Renato Volpone
2015, Commedia, Film Europei, In uscita in Italia, Italia, Recensioni divider image
Torno indietro e cambio vita (2015)

Carlo Vanzina, con questa allegra commedia, ci fa ricordare come nel giro di soli venticinque anni il modo di vedere il mondo sia cambiato notevolmente. Sembra quasi di tornare negli anni ’50 eppure sono i ’90, quando ancora non c’erano i cellulari, si ascoltavano le musicassette e si giocava all’amore nell’adolescenza.

Max Tortora e Stefano Masciarelli impersonano perfettamente l’uomo di allora, raccontandoci come sia cambiato, come abbia perso quel sorriso è la voglia di fare battute. Sono i papà di Giulia e Marco, ma più di Giulia Michelini e Roul Bova, sono loro che riempiono lo schermo con le loro gag e le trovate un po’ da cinepanettone, ma senza volgarità e con quel tocco di classe del borghese romano. Ricky Memphis è quasi come se non ci fosse e anche qui a riempire la scena è sua madre nel film, Paola Minaccioni.

I due protagonisti si trovano a fare un viaggio nel tempo e arrivano venticinque anni prima, così Marco, in fase di separazione, può provare a cambiare le cose non accettando la corte di Giulia, ora sua moglie. Marco e Claudio (Bova – Memphis) devono affrontare di nuovo la scuola, i genitori ansiosi, i problemi del primo amore, ma con una nuova consapevolezza.

Il tratto è leggero, ma divertente e davvero Tortora e Masciarelli sono grandiosi in una parodia di De Sica e Boldi che fa sorridere e lascia, forse, un tratto di nostalgia.

Voto:3 stelle

IMDbMymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.