Tre tocchi (2014)

20/04/2015 by Renato Volpone
2014, Commedia, Drammatico, Film Europei, Italia, Recensioni divider image
Tre tocchi (2014)

Il teatro incontra il cinema e ne esce una rassegna di uomini inutili. Con sullo sfondo i cartelloni pubblicitari di “Dominio pubblico”, la rassegna romana di teatro, il film racconta di uomini che hanno come solo legame una squadra di calcetto e l’amore per il mondo dello spettacolo. Ognuno a modo suo vuole ballare, recitare o anche solo possedere il corpo di un’attrice.

Un palcoscenico sul quale apparire, anche solo davanti a se stessi. Ma la trama è inconsistente e per reggerla Marco Risi la riempie di sesso e di nudi maschili, a soddisfare un pubblico di voyeuristi che spera di vedere il membro dell’attore famoso. Di attori affermati ce ne sono tanti, anche in piccoli rivoltanti camei di cui non ce n’era affatto bisogno. Gli aspiranti attori puntano ad un provino e dietro il sipario si nasconde un mondo fatto di prostituzione, droga, umiliazione. Neanche tornare al paesello paga, le occasioni perdute lo sono per sempre e non resta che la bontà di chi attendeva il principe azzurro a sfamare una sete d’affetto. Una sceneggiatura da crisi del cinema. Se si pensa al bellissimo Fortapàsc ci si meraviglia che il regista possa ora affrontare con tale banalità la scabrosità del mondo dello spettacolo. Ma forse era questo il suo vero obiettivo: il disgusto. Del resto i contenuti sono davvero troppi e non portano da nessuna parte, non c’è finale per nessuno, così come manca l’inizio di ciascuna storia. Piccole meteore buttate in un mare di superficialità come probabilmente è quello del cinema. Un’accusa troppo pesante per essere vera, soprattutto perché è la legge voluta dai produttori e dai consumatori di pattume. E la chiamano ancora cultura!

Il teatro sullo sfondo piange e raccoglie i pezzi, quello che resta, allontanando sempre di più il pubblico, quell’élite fatta di poche persone colte. E quando anche i voyeuristi avranno fatto indigestione per troppe nudità le sale resteranno drammaticamente vuote.

Voto:stella mezza

IMDbMymovies ♦ Opensubtitles




bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.