Yip Man (2008)

13/08/2011 by Luca
2000 - 2009, Azione, Biografia, Cina, Drammatico, Film Asiatici, Storico divider image
Yip man (2008)

Ovvero l’arte ‘De Menare’, ma con impegno, sia fisico che culturale. Combattere i giapponesi con il Kung Fu, più per l’onore che per la vittoria in sè. Va da sé che, essendo un film d’arti marziali, se non si apprezza la coreografia di un duello, si giudicherà frettolosamente il film; ma a differenza dei film con Jason Statham (pur sempre una goduria per il testosterone duro e puro) qui la storia c’è e si fa sentire.

Il film è ambientato nella provincia cinese tra il 1930 e il 1937, anno d’inizio della seconda guerra sino-giapponese con l’invasione da parte nipponica di parte della Cina. In questo contesto s’inserisce l’arte marziale del Wing Chu, praticata nella città di Foshan dove si svolge il film e di cui Yip Man, interpretato da Donnie Yen, è il primo vero maestro. Il film percorre la storia vera del maestro di Kung Fu che, grazie alle sue abilità, terrà alto l’onore del suo popolo e lo difenderà dagli invasori giapponesi.

Il regista, Wilson Yip, al suo primo film di un certo rilievo in occidente, dà vita ad un film molto bello coreograficamente (merito di Sammo Hung), in cui però a volte la biografia lascia spazio al nazionalismo e dipinge il protagonista come l’eroe che sostiene l’intero popolo contro l’invasore; questo probabilmente è dovuto all’ostilità cinese ed hongkongese verso il sol levante. Pur se viene fuori la figura di un uomo mai attraversato da dubbi, sempre con il completo controllo della situazione, il film ha i suoi bei punti a favore. Yip Man anni dopo fondò la sua scuola di Wing Chu ad Hong Kong e tra i suoi allievi più famosi si ricorda Bruce Lee.

Yip Man fu un grande successo in patria, mentre in occidente ha avuto vita solamente in alcuni festival di cinema orientale (è stato presentato in Italia al Far East Film Festival 2009) e in un paio di uscite in dvd in Germania e in Francia. Nel 2010 è uscito il seguito, Yip Man 2, che prosegue nella storia della vita del maestro ad Hong Kong. Il sequel, come spesso capita, ha meno presa del primo e sembra di assistere ad un remake orientale di Rocky IV.

Voto:

  • 28° Hong Kong Film Awards: Best Film, Best Action Choreography
  • Shanghai Film Critics Awards: Film of Merit
  • Sitges – Catalonian International Film Festival: Orient Express Award
  • Huabiao Film Awards: Huabiao Film Award

IMDbMymoviesAcquista ♦ Italianshare ♦ OpensubtitlesCinema su Facebook

 


5 Responses to Yip Man (2008)



bottom round image

footertop right
© 2014 by Ultimociak

Content Protected Using Blog Protector By: PcDrome.